Translate

Lettori fissi

16 dicembre 2012

Torta al semolino di Marilisa

Ricetta eseguita sotto l'occhio vigile e attento di una mia cara amica, che non solo mi ha fatto fare questa torta al semolino davvero incantevole, ma ha dato vita anche alla mia prima ganache :) Inutile dire che è venuto fuori un dolce buonissimo, godurioso, ricco e avvolgente. Una di quelle coccole che ti porti dentro con affetto.

E' da tempo che le dico di aprire un blog, ne avrebbe da dire di cose lei che ama la cucina sinceramente. Ma tra il lavoro, due bimbi piccoletti e quant'altro ancora tentenna. Ma chissà prima o poi, io comunque ci spero. Capito Mari ;-)

torta di semolino con ganasche al cioccolato fondente

Prima di tutto preparare la frolla. Fare una fontana con 225 gr di farina, 180 gr di burro a pezzi, 2 cucchiai di zucchero e 3-4 cucchiai di acqua fredda. Impastare con le mani velocemente gli ingredienti come una sfoglia normale. Stenderla col matterello non troppo finemente e rivestire una teglia con cerchio apribile di medie dimensioni. Nel frattempo dedicarsi al "ripieno".

Far bollire mezzo litro di latte con 250 gr di zucchero e un pizzico di vanillina. Unire poi 70 gr di semolino e proseguire la cottura per 5 minuti. Versare il composto all'interno del guscio di frolla e cuocere per circa 15-20 minuti a 180° a forno statico. Togliere dal forno e far raffreddare.

Per la ganache mettere 200 ml di panna da montare sul fuoco e appena comincia a sobbollire toglierla e aggiungere 200 gr di cioccolato fondente (almeno al 70%) precedentemente sciolto a bagnomaria. Non girare, ne mescolare per almeno 5 minuti. Passato il tempo, amalgamare il composto delicatamente che assumerà pian piano un aspetto vellutato. Versarlo sulla superficie del dolce e lasciarlo raffreddare. Ah dimenticavo... il giorno dopo è ancora più incantevole ;-)

18 commenti:

  1. Ma che buona Leti!!! Da copiare assolutamente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si te la cosniglio proprio :)

      Un abbraccio

      Elimina
  2. Ciao Leti, mi piace molto questa crostatina golosissima con il semolino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero una ricca e golosa coccola ;)

      bacio

      Elimina
  3. Che goloso uso del semolino, questo sì che mi sconfinfera :D! Baciotti, buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Altro che minestrina di semolino, come si faceva spesso la mia adorata nonnina.... mannaggia alla gola ;)

      Elimina
  4. ma sai che te la rubo.... mi serviva un'idea golosa per la cena del rugby di mio figlio e questa è perfetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo il rugby è l'ideale!!! Dona un sacco di energie ;-)

      Bacioni

      Elimina
  5. Ma tu pensa, con il semolino!
    Mi sembra davvero ottima.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovrei dirmelo da sola, ma si è veramente buona buona... ma tanto la ricetta è di Marilisa quindi i complimenti vanno tutti a lei ;-)

      Ti abbraccio

      Elimina
  6. CHE IDEA CARINA USARE IL SEMOLINO BRAVA . . .BUONA DOMENICA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io rigiro tutto alla mia amica....

      un abbraccio e grazie della visita

      Elimina
  7. ma che buona!!!ma sai che questi giorni la provo che ho una cena con amici?brava !....incantevole davvero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi dimmi cosa ne pensi... e se ne è rimasta una fettina o è stata divorta tutta ;-)

      Un bacio e grazie di essere passata

      Elimina
  8. mai provata una torta di semolino, mi attira non poco, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora credo sia arrivato il suo momento :)

      buona giornata

      Elimina
  9. Dolce godurioso e quindi... è d'obbligo provarlo!!!
    mi hai fatto venire un appetito... brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di averti convinto a fare la prova ;-)

      baci

      Elimina