Budinetti ghiacciati al pescamelon

crema ghiacciata di melone e pesche con sciroppo d'acero e yogurt greco

Seconda ricetta che compare nel numero 4 di Taste&More magazine (cliccate quà per vedere tutti numeri finora usciti).

Una soluzione anticaldo davvero rinfrescante oltre che gustosa, a patto che i pochissimi ingredienti utilizzati siano di primissima qualità. Facilissima da fare e ri-fare tutte le volte che avrete voglia di buona frutta "ghiacciata". Ovviamente al posto del melone potrete mettere qualsivoglia frutto estivo quali pesche, albicocche o cocomero. Il risultato sarà sempre ugualmente perfetto. E se usate stampini monoporzioni saranno ancor più eleganti :)

crema ghiacciata di melone e pesche con sciroppo d'acero e yogurt greco

Scegliete un melone medio che sia maturo al punto giusto. Tagliatelo a metà. Liberatelo dei semi e dei filamenti. Con un cucchiaio raccoglietene la polpa e frullatela insieme a due pesche nettarine, private della buccia e del nocciolo. Versate il contenuto in una ciotola, aggiungete 3 cucchiai di sciroppo d'acero. Assaggiate e se è il caso, dolcificate ulteriormente con altri cucchiai. Mescolate e unite 125 gr di yogurt intero greco. Amalgamate con cura e versate il composto in uno stampo da sei coppette in silicone, così l'espulsione finale sarà ancor più semplice. Ponetelo in freezer per alcune ore e ritiratelo un po’ prima di servire. Sformate i budinetti su un piatto da portata e guarniteli con lamelle di mandorle tutte intorno alla base e un ciuffetto di panna montata sulla superfice.

[Ricetta liberata ispirata dal Cucchiaio d'Argento]

Commenti

  1. Risposte
    1. grazia tante :9

      buona giornata

      Elimina
  2. Carina questa idea...molto interessante te la copio! complimenti per il tuo bel blog :-)patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. troppo gentile e anche tu hai veramente un gran bel blog. Tornerò presto a trovarti :)

      Elimina
  3. Geniali, senza cottura e anche semplici, sani e con pochi grassi, da fare immediatamente. Appena torno a casa dalle ferie te li copio. Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. woww ne sono davvero contenta :)

      un abbraccione cara

      Elimina
  4. Risposte
    1. si presentano bene in effetti :)

      bacione

      Elimina
  5. Ciao :) Che piacere conoscerti..mi piace il tuo blog..è allegro..solare..colorato..da oggi, anche tu hai una nuova amica ;) La tua ricettina, poi..è da provare assolutamente ! Lo yogurt greco a casa mia non manca mai ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. prima di tutto grazie di esserti unita e poi ovvio del messaggio :)

      buona giornata cara

      Elimina
  6. questi budinetti rallegrerebbero e di molto la mia giornata, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora te li invio velocemente... basta che ti fai trovare con il cucchiaio in mano ;-)

      Elimina
  7. Ciao letizia!! che buoniiiii...ne vorrei uno proprio adesso!! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che piacere leggere il tuo commento:)

      un abbraccione e grazie ancora della visita

      Elimina
  8. Leti tesoro ma questi budinetti sono strepitosi! io non ho la gelatiera quindi sono perfetti per la mia voglia di dolce frutta ghiacciata... bellissimi da vedere e perfetti anche per i bambini... sicuramente piacerà anche mia figlia.. senza dubbio replicherò! visto che sono a casa di mamma in questi giorni li provo proprio qui:) un abbraccio grande:*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi farebbe davvero felice e spero proprio risultino di tuo gusto :)

      un abbraccio cara

      Elimina
  9. Sei Toscana come me.....il tuo blog solare e colorato, lo yogurt greco non manca mai nel mio frigorifero e non posso non essere tra i tuoi lettori!!! Ti scopro tardi anch'io ma meglio tardi che mai!!!! Piacere nuovamente allora!!!
    A presto .
    Gabila

    RispondiElimina

Posta un commento