Torta di carciofi e ricotta

brisè ai carciofi e ricotta di pecora

Una portata che può sostituire egregiamente un secondo di carne. Un intermezzo prima della frutta e dessert finale che contribuisce a non appesantire uleriormente il nostro stomaco. Oppure per i più bravi, l'unica portata dell'intero pranzo o cena, in modo da potersi gustare appieno il dolce finale ;-)

brisè ai carciofi e ricotta di pecora

un rotolo di pasta brisè
8 carciofi medio grandi
una cipolla di Tropea grande
3 spicchi d'aglio
2 cucchiai colmi di ricotta fresca di pecora
parmigiano reggiano grattugiato
olio sale e pepe nero macinato a mulinello


Fare un trio con la cipolla, l'aglio. Colorirlo in un tegame con l'olio. Una volta abbassato unire gli spicchi di carciofo, precedentemente puliti. Far cuocere a fuoco medio per un quarto d'ora circa, girando di tanto in tanto per non farli attaccare. Salare e pepare.  Le verdure devono infatti rimanere croccanti, ma cotte.

In una tortiera rivestita di carta forno adagiare la pasta brisè.
Una volta cotti e stiepiditi i carciofi unire la ricotta e amalgamare con cura. Insaporire ulteriormente anche con il parmigiano grattugiato. Versare il ripieno così ottenuto all'interno della pasta brisè. Infornare sui 180° per circa una mezz'ora. Portare in tavola direttamente nella teglia di cottura e tagliare a spicchi. Consumare tipieda. Se avanza non riporla in frigorifero per non renderla troppo molliccia.

Commenti

  1. Lascio sempre un posticino per il dessert, ma per le torte salate posso fare un'eccezione!!! Sono troppo buone!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proprio come me :)

      un bacione

      Elimina
  2. Ciao Letizia preparo spesso le torte salate con la ricotta e questa versione con i carciofi e' davvero golosa ;)! Buona serata Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti la rifarò presto :)
      grazie della visita

      Elimina
  3. delizia salata,complimenti,buona di sicuro,bravissima,felice sera

    RispondiElimina
  4. le torte salate le adoro e riesco a darle facilmente anche al piccolo, così diventano un ottimo escamotage per le verdure.i carciofi poi io li adoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero infatti così i carciofi li mangiano pure i miei... mica fessi i bimbi ;-)

      un abbraccio

      Elimina

Posta un commento