Clafoutis di pere. Un francesismo sempre gradito.

torta di pere

Un torta che ho fatto molte volte e sempre con piacere.
Un sapore dolce ma non stucchevole; morbido e soffice grazie alla presenza della frutta ma non molliccio. Adattissimo per la prima colazione, ma anche per un fine pasto serale dato che il sapore fresco e leggero non sottopone a straordinari il palato, infatti và giù che è un piacere. Meglio di un vino bianco frizzantino.....
Si fà in un baleno e dopo un'ora  o poco più (contando sia i tempi di lavorazione che quelli di raffreddamento) si può già gustare ^_^

torta di pere


Se sono riuscita ad incuriosirvi almeno un pò, questo è quello che vi occorre....

80 g di burro - 80 gr  di latte intero - 400 gr di pere abate - 3 uova - 150 gr di zucchero di canna - 140 gr di farina - 8 gr di lievito per dolci








Montate in una ciotola il burro morbido con 120 g di zucchero. Aggiungete i tuorli d’uovo e il latte. Incorporate delicatamente la farina e il lievito.
Montate a neve ben ferma gli albumi e incorporatevi alla fine lo zucchero rimasto (30 gr). Amalgamate gli albumi al precedente composto, versando poi il tutto in una tortiera di silicone (così evitate di imburrala e l'estrazione finale del dolce avviene in un baleno e senza controindicazioni).  
Pelate le pere, tagliatele a metà e, tolto il torsolo, fatele a fettine, che inserirete in modo regolare nella massa montata della tortiera. 
 Cospargete con zucchero di canna e passate in forno a 180 °C per circa 30 minuti. Vale sempre la prova stecchino.

Commenti

  1. UAUUUUU...che torta. La vedo benissimo la mattina a colazione con un bel cappuccino! :-)

    RispondiElimina
  2. Non è che mi hai incuriosita...per poco faccio un lago davanti al pc!!!!!!!!!!!!!!!! Quella fetta sembra venga fuori dallo scherzo, morbida, succosa, profumata...basta! Ho bisogno delle pere ^__^ Un baciotto tesoro, buon we

    RispondiElimina
  3. E direi proprio riuscitissimo, ho l'acquolina!!
    Ti va di partecipare al mio contest? Ti lascio il link,spero ci sarai :)
    http://bastaunsoffiodivento.blogspot.com/2011/01/ce-sempre-una-prima-volta-contest.html

    RispondiElimina
  4. Che fame mi hai fatto venire!!!

    RispondiElimina
  5. Sei troppo troppo brava!!!Buon weekend, Flavia

    RispondiElimina
  6. più che curiosa io sare golosa :-)) e quindi potrei mettermi all'opera subito per fare questa meraviglia! baciii

    RispondiElimina
  7. Francesismo sempre gradito, ma ancor più gradita sarebbe una bella fettona di questa meraviglia!!! :D

    RispondiElimina
  8. adoro i clafouti e adoro i francesismi (ne ho sposato uno!) ahahahahah
    stupendo il tuo clafouti, da mangiare finoa ll'ultima briciolina!

    RispondiElimina
  9. Ora che mi ci fai pensare ho giusto giusto delle pere che mi ha dato mia suocera......direi che si può fare!!
    Ciao, a presto!!

    RispondiElimina
  10. Capsita che bella torta, io adoro quella con le pere, la èrovo" Un abbraccio e buon week-end.

    RispondiElimina
  11. buonaaaaaaaaaaaa!! dai lancia una fetta!!!!!baci!!

    RispondiElimina
  12. Il clafoutis l'ho fatto una sola volta e il risultato è stato disastroso. Il tuo sembra invece molto bello e vedendo gli ingredienti vedo che sono molto diversi dai miei...Che riprovi a breve a farne uno?!?Intanto me la segno...Un bacione

    RispondiElimina
  13. Soffice e fondente: è da provare assolutamente :D

    RispondiElimina
  14. Di pere non l'ho mai fatto ma questo è proprio invitante.

    RispondiElimina
  15. Più che un clafoutis mi sembra una vera e propria torta.. spettacolare è dir poco...

    RispondiElimina
  16. ho sempre preferito le torte con le pere a quelle con le mele...questa mi piace particolarmnete, ha un aspetto così goloso e morbido! Un abbraccio...

    RispondiElimina
  17. @ ramona - col capuccio è ancor meglio....
    @ federica - sei sempre gentilissima. un bacio tesoro e buona domenica
    @ antonella - grazie del commento. Cercherò in tutti i modi di partecipare, te lo prometto ^_^
    @ fantasie - allora te ne lascio una fetta
    @ elifla - ti ringrazio cara sei veramente gentilissima. Buona giornata
    @ ely - se la provi fammi sapere se ti è piaciuta. Un bacione e buona giornata
    @ caterina - allora ti offro quella fetta già tagliata ^_^ Buona giornata
    @ eleonora - grazie per la tua simpatia e bacioni
    @ tiziana - allora non ti resta che mettere le mani in pasta. Bacio e buona domenica
    @ mariacristina - se ti cimenti fammi sapere che sono curiosa. Bacio

    RispondiElimina
  18. @ federica - porgimi il piatto và tesoro ^_^
    @ saretta - mi piacerebbe sapere i tuoi ingredienti per vedere le differenze. Un bacio cara
    @ milena - ti ringrazio e se la dovessi testare mi piacerebbe sapere il tuo parere. Buona giornata
    @ dana - quasi quasi mi piace più di quando utilizzo le mele
    @ giuliapignatelli - assomiglia ad una classica torta ma e molto molto più soffice e morbida
    @ chiara - ultimamente anch'io preferisco le pere più gustose e buone. Ti consiglio di provarla e poi dimmi

    RispondiElimina
  19. Questo dolce ha un aspetto delizioso, che brava!!! E complimenti anche per la foto, è venuta molto bene!
    Un bacio,
    Roberta

    RispondiElimina
  20. @ ilovecooking - questo dolce non sò quante volte orami lo ho cucinato ed ogni volta ne è sortito sempre bene. Mi regala tranquillità. Un bacio e grazie della visita.

    RispondiElimina
  21. oh mamma mia che buono!!! a vederlo pare golosooo!!!!

    RispondiElimina
  22. Ciao Lety, come stai? Clafoutis! Di francese e con la a frutta conoscevo solo la classica tart tatin (uno di questi giorni la devo rifare), ma questa sembra davvero buonissima, la sperimenterò presto! Mi piace anche il fatto che c'è poco lievito, così il dolce è soffice ma non perde la giusta ..consistenza!

    RispondiElimina
  23. Che torta stra-bellaaa!
    Sisisi, le foto sono bellissime, ma non posso certo accontentarmi di vederla...nonnonnooo!
    Da fare!
    Ti auguro di guarire presto! :)

    RispondiElimina

Posta un commento