Lettori fissi

Translate

28 novembre 2014

Tanti auguri cara "vecchia" amica :)


Ti ricordo quando uscivi da scuola con la cartella più grande di te, con i capelli sempre arruffati che non volevano stare in quella treccina striminzita. Sempre sorridente, spesso sdentata che canticchiavi all'uscita della scuola seminascosta da tutti gli altri, perchè tu eri SEMPRE la più piccola.

Facciamo un balzo: un pò più grandicella con in braccio gatti randagi che ti portavi al viso senza timore alcuno, con le canottierine e i tuoi ginocchi sempre sbucciati. Ogni animale aveva grandi attrattive per te, come del resto gli anziani che invitavi a pranzo senza prima aver avvisato chi di dovere, ovvero la tua mamma. 

Ancora un'altro salto: innamorata di quel ragazzo che poi sarà tuo marito. Adesso, mamma di tre ometti che crescono ogni giorno di più!

Auguroni per questo anno in più che grava sulla tua schiena (ahi che dolor!) ma forse con qualche lezione di pilates potrai arginare il danno. Pazienza e calma, spero che ti arrivino in abbondanza, dato l'età che avanza... ma non la panza che fà tanto "paranza"!

Con queste quattro righe a metà tra il malinconico/melenso e l'ironico che non guasta mai, mi auto-faccio gli auguri: e son già 41 anni! E ben arrivati dico io.... tanto "loro" mica tornano indietro ;-)


"Petali" con noci, zenzero e bacche di goji
2 cucchiai di burro a cubetti
225 g di farina 0
una bustina di lievito di birra secco
125 ml di latte tiepido
1 uovo leggermente sbattuto

farcitura
4 cucchiai di burro ammorbidito
50 g di zucchero di canna
2 cucchiai di noci spezzetate
1 cucchiaio di zenzero candito
25 g di uvetta sultanina
25 g di bacche di goji
1 cucchiaio di latte

glassa
125 g di zucchero a velo
1-2 cucchiai di succo di limone

Setacciate la farina poi unitevi il lievito. Incorporate il burro a cubetti con la punta delle dita: Aggiungete il latte e l'uovo e mescolate fino a a ottenere un impasto. Mettete la pasta in una ciotola unta e lasciatela lievitare per 40 minuti o fin tanto che abbia raddoppiato il suo volume. Appiattite delicatamente la pasta in un rettangolo ampio.Per la farcitura montate assieme il burro e lo zucchero fino a renderli chiari e spumosi. Incorporatevi le noci, lo zenzero candito, l'uvetta, le bacche di goji e il cucchiaio di latte. Spalmate il composto così ottenuto sulla superficie della pasta, lasciando un bordo di qualche centimetro. Arrotolate il tutto partendo da uno dei lati lunghi in modo da ottenereun salsiciotto. Tagliatelo a fette spesse e disponetelo in cerchio sulla placcada forno foderata di carta, in modo che si sfiorino l'un l'altra. Coprite i "petali" e lasciateli in luogo caldo per 30 minuti. Nel frattempo scaldate il forno sui 190° e fate cuocere per 20-30 minuti finchè sarà dorata. Per la glassa mescolate lo zucchero a velo con abbastanza succo di limone per formare una miscela cremosa. Lasciate intiepidire il dolce leggermente prima di napparlo con la glassa.Fate indurire la glassa prima di servire.