Barrette con prugne, pistacchi e miele

barrette con pistacchi, prugne e miele

Dei biscottini facili facili da realizzare che soddisfano e tolgono la voglia di dolce in modo "naturale" ossia con frutta e miele. La pasta che racchiude il ripieno è morbida e friabile e anche il giorno dopo rimane gustosa e non molliccia. 
Niente uova ma un po' di burro e farina per la sua composizione. E come ultima nota finale, ma a mio avviso fondamentale per il completamento della ricetta, dei pistacchi tritati grossolanamente che offrono una nota di gusto e croccantezza al morbido ripieno. Per una colazione sana ma gustosa, per una merenda leggera, per un dopocena dolce... ma non troppo ^_^

barrette con pistacchi, prugne e miele

250 gr di prugne denocciolate a pezzetti - 2 cucchiai di succo di limone - 2 cucchiai di acqua - 90 gr di pistacchi pestati - 2 cucchiai di miele - latte per glassare

per la pasta
225 gr di farina - 20  gr di zucchero di canna - 120 gr di burro - 4/5 cucchiai di acqua fredda








































barrette con pistacchi, prugne e miele

Mettere le prugne, il succo di limone e l'acqua in una casseruola e portare a ebollizione mescolando. Togliete dal fuoco. Unite i pistacchi e 1 cucchiaio di miele, coprite e fare raffreddare.
Preriscaldate il forno sui 200°C.
Per la pasta, riunite la farina, lo zucchero e il burro e amalgamate a mano, oppure nel mixer, finché la mistura avrà una consistenza granulosa. Unite abbastanza acqua per ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso. Stendete la pasta su una superficie infarinata in modo da formare due rettangoli. Imburrate una placca o foderatela con carta forno, posatevi sopra un rettangolo di pasta. Spargete sulla superficie uno strato di farcitura lasciando tutt'intorno un bordo di 1 cm. Sovrapponete il secondo foglio di pasta. Premete bene i bordi per sigillare il rettangolo e marcatelo suddividendolo in 12 striscie. Spennellate con il latte. fate cuocere nel forno caldo per una ventina di minuti, finché il dolce sarà dorato. Spennellatevi sopra il restante miele e fatelo raffreddare su una gratella. Tagliatelo a bastoncini.


Con questa ricetta partecipo al simpatico contest pistacchioso di Caterina.

Commenti

  1. Ma che bel dolcetto...in casa ho proprio tutto quello che occorre ^_^
    Mi ispira tantissimo!!! Brava..brava...
    Ciao :)

    RispondiElimina
  2. Inserita ricetta fra le partecipanti, Leti!!! :-) Immagino che abbia letto le novità del contest, la raccolta si fa più intrigante!! ;-)
    In bocca al lupo e grazie per partecipare, smack!!

    RispondiElimina
  3. Sono il primo a farti i complimenti, per questa ennesima "merendina", che ha un difetto....
    dura poco!
    bravissima, ciao

    RispondiElimina
  4. Se porto il caffè mi aspetti per una piccola pausa :D? Il miele da solo non mi piace tanto ma il suo profumo nei dolci lo adoro. Un baciottone

    RispondiElimina
  5. Che dolce meraviglioso!!! Grazie per l'idea

    RispondiElimina
  6. Che barrette spettacolari, golosissime!!! Complimenti cara, un bacione

    RispondiElimina
  7. Barrette ottime, pistacchi e prugne sono un bell'abbinamento! Un abbraccio, buona giornata.

    RispondiElimina
  8. che buoni devono essere! bravissima!!!

    RispondiElimina
  9. ...mamma che buone queste barrettine!!!!!!!!
    Per le merende di mia figlia, sarebbero l'ideale....

    RispondiElimina
  10. Che belle e che originali! A quest'ora guardare una delizia simile è una tentazione troppo forte!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Buoni, Leti questi dolcetti sono da provare, bravissima!

    RispondiElimina
  12. Ma che belli, mi ispirano un mondo!

    RispondiElimina
  13. friebile il giorno dopo?
    ma ci arrivano?
    sono stupendi, davvero devono essere buonissimi e sani. complimenti e arrivo!
    ;)

    RispondiElimina
  14. Non c'è nulla di meglio che soddisfare la golosità con sapori naturali :D

    RispondiElimina
  15. QUeste barrette sono strepitose, un modo goloso per soddisfare la voglia di dolce senza sentirsi troppo in colpa, cosa c'è di meglio!?

    RispondiElimina
  16. uuuuuuh che bell'aspetto che hanno, gli hai fatto delle bellissime foto!
    sembrano davvero deliziosa, mi salvo la ricetta e scappo a comprare le prugne secche di cui sono ghiotta!
    bacione!! ale

    RispondiElimina
  17. io che non sono amante dei dolci sono, in questo saco, attirata da queste delizie... complimenti!
    buona giornata!

    RispondiElimina
  18. Splendidi queste barrette...Lo sai cosa mi riordano?!? Hai presente quelle barrette della vitasnella con dentro le prugne o gli agrumi?! Ti dico che anche l'impasto fuori sembra simile. Bellissima trovata per uno snack naturale. Un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
  19. te ne inventi una al giorno! :D baciii

    RispondiElimina
  20. ma queste barrette sond eliziose.. mi piace molto l'abbinamento prugne-mele-pistacchi!!!! ciaoo buona giornata anche a te!!!.-D

    RispondiElimina
  21. oh mammamia che ricetta golosa! Questi sì che sono originali e mi sembrano adattissimi per il contest a cui partecipi ^_^

    RispondiElimina
  22. uno snack naturale e nutriente!!!mi piace!!!baci!

    RispondiElimina
  23. mi ispirano da morire! sono davvero belli e super golosi!!!! mi piace anche la forma!!!! baci ELy

    RispondiElimina
  24. @ mary - allora puoi metterti subito all'opera. A me sucede raramente di avre subito in casa tutti gli ingredienti per le ricette
    @ caterina - lo letto cara e io incrocio le dita
    @ matteo - ma che simpatico ^_^ un abbraccio
    @ federica - stessa cosa vale per me cara, trovo che il miele nei dolci gli dia un gusto particolare. Abbraccio stella
    @ francesca - grazie a te di avermi fatto visita mi fà sempre un gran piacere ^_^
    @ lady - troppo carina tesoro
    @ mariacristina - effettivamente il gusto era delicato ma coinvolgente
    @ ricetteamorevero - provale e poi dimmi cosa ne pensi
    @ simo - danno energia ma con zuccheri naturali, prugne e miele... provali e dimmi se sono piaciuti a tua figlia
    @ ornella - ti consiglio di provarli credo che ti piaceranno. un bacione cara

    RispondiElimina
  25. @ cristina e e sono pure facili e veloci ^_^
    @ arabafelice - ne sono davvero CONTENTA cara
    @ eleonora - effettivamente al mattino dopo ne erano arrivati solo due ^_^
    @ milena - parole sante. Un bacione cara
    @ claudia - proprio così, gustare a cuor leggero...
    @ ale - se le provi fammi un fischio e grazie per il complimento riguardo alle foto ^_^
    @ enrica - allora è un gran bel complimento...anch'io di norma sono più attirata dal salato...
    @ saretta - e ti assiucuro che la voglia di "dolce" viene esaudita
    @ federica - ci provo e spero di riuscirci. Bacio cara
    @ claudia - un bel trio è vero
    @ tiziana - lo spero anch'io e ti ringrazi della visita sempre gradita
    @ federica - grazie cara sono troppo contenta che ti sia piaciuta
    @ ely - e pure veloci da fare il che non guasta mai. Abbraccio cara

    RispondiElimina
  26. Bene! E'da un po'che giro intorno a queste barrette. Non so quante volte sono tornata a vederle. Le prugne le ho. I pistacchi non li ho trovati (a parte quelli salati), magari userò le mandorle, ma le voglio fare! Mi attirano troppissimo!

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina

Posta un commento