Torrette di orzo perlato con verdure

orzo perlato con zucchine e peperoni

Cucinare leggero ma con gusto è possibile. Avevo da un pò in dispensa un sacchettino di orzo perlato, così ho deciso finalmente di utilizzarlo. Credo che dia il meglio di sè in preparazioni semplici e dal gusto non aggressivo come in questo caso. Và giù che è un piacere e l'incontro con le verdure risulta "fresco" e primaverile. 

Piacevole al palato gradevole alla vista con tutti quei chicchi piccoli che sembrano delle conchigliette ;-)

180 gr di orzo perlato - 1 scalogno - 2 zucchine - 1 peperone giallo e uno rosso (grigliati) - salsa di soia - un filo d'olio a crudo - crema di balsamico (opzionale) 




Pulire i pereroni e grigliarli leggermente su di una piastra calda. Unirli in un tegamino antiaderente assieme ai filetti fini di zucchine, lo scalogno fatto ad anelli  e due cucchiai di salsa di soia. Far cuocere a fuoco moderato per circa una quindici di minuti. 
Se tende ad asciugarsi troppo aggiungere dell'acqua calda.

Nel frattempo lessare l'orzo perlato secondo le indicazioni riportate sulla confezione. Una volta cotto unirlo al condimento di verdure, versare un filo d'olio a crudo e inpiattare usando un coppapasta per dare la classica forma cilindrica. 

A piacere sulla superfice un breve "decoro" con crema di aceto balsamico, se gradita.

orzo perlato con zucchine e peperoni



Con questa ricetta partecipo all'importante e benefico contest di Sonia.
Mi raccomando fatelo anche VOI è troppo importante dare un segno :)

Commenti

  1. non ho l'abitudine di usare l'orzo, ma devo assolutamente cambiare! sembra buonissima!! :))

    RispondiElimina
  2. io lo uso spesso soprattutto d'esate!
    bella ricetta, mi piace anche la tua versione ^_^

    RispondiElimina
  3. bellissime! e immagino anche buonissime!
    Ciao

    RispondiElimina
  4. MOlto molto estive! Complimenti! Deliziose

    RispondiElimina
  5. ma che SPETTACOLOOOOOOOOOOO! devono essere gustosissime e molto molto buone!

    RispondiElimina
  6. sembra una ricetta davvero buona e genuina! bella anche la foto, complimenti! :-D

    RispondiElimina
  7. Ma che bella ricetta!!!! Davvero sfiziosa e molto invitante..da fare! :)
    Bravaaaaa ^_^

    RispondiElimina
  8. Per la cavia no, ma per me uso molto più spesso l’orzo del riso. Mi paice di più :) E queste torrette sono una gioia anche per gli occhi oltre che per il palato. Leggero con gusto si può...eccome se si può ^__^ Baciotti

    RispondiElimina
  9. Una ricetta gustosissima e, nello stesso tempo, leggera e ricca di proprietà benefiche! Complimenti per le stupende torrette!!! Un bacione

    RispondiElimina
  10. veramente un'idea simpatica e gustosa

    RispondiElimina
  11. Gran bella ricetta con una bellissima presenntazione!

    RispondiElimina
  12. ^_^ segno subito nel Contest e quanto prima la provo, mi piacciono tutti gli ingredienti, bella anche la presentazione, bravissima grazie!
    Buona giornata
    Sonia
    PS: hai ricevuto la mail?

    RispondiElimina
  13. Stupende! Avevo fatto una zuppa di orzo perlato e zucca e un po' di orzo mi è avanzato... ora so come utilizzarlo! un abbraccio cara! :)

    RispondiElimina
  14. Ke belle queste torrette! mi piacciono molto le miniporzioni così presentate!! e adoro la millefoglie di melanzane!! brava, complimenti!

    RispondiElimina
  15. Molto belle queste torrete di quasi-orzotto! Belle e saporite, direi. L'aceto balsamico credo doni quel tocco in più (a me graditissimo) c he rende la preparazione raffinata ed equilibrata. Buona serata

    RispondiElimina
  16. Splendide!
    Io e mia figlia facciamo scorpacciate di orzo, ci hai dato davvero una bellissima idea....

    RispondiElimina
  17. ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti (http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    saluti

    RispondiElimina
  18. Quando ho visto la foto pensavo fosse finta per come sono perfetti; ma come fai a farti venire questi medaglioni così bellissimi!

    baci da me

    RispondiElimina
  19. verissimo sembrano conchigliette!! una ricetta bellissima da vedere e buona da mangiare...brava!!!!

    RispondiElimina
  20. Mi piacciono un sacco i cereali cucinati con le verdure!!!A casa li mangio solo io ma in quantità!!Bella la presentazione!!Smack!

    RispondiElimina
  21. Sono assolutamente d'accordo. Il fatto è che ce la propinano sotto una luce sgradevole {cucina sana=dieta dimagrante}. Il tuo piatto incontra i miei gusti, soprattutto per la salsa shoyu {e in effetti, per me, se c'è lei non ci sta l'aceto}.
    Bravissima!

    wenny

    RispondiElimina
  22. Non so perchè ma compro raramente l'orzo: dopo queste torrette so già che cambierò le mie abitudini :D

    RispondiElimina
  23. ne parlavo giusto lunedi con mia sorella...che lo utilizza molto e mi ha dato parecchie idee! Mi fa troppa voglia di provarlo!!! Bravissima, baci

    RispondiElimina
  24. Io ammetto che lo uso poco e niente, ma vedendo le tue torrette... credo che provvederò! Bravissima, una ricetta che non toglie nulla a noi ghiottoni!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. Ciaooo..grazie per la visita e per avermi dato la possibilita' di conoscerti...molto bello il tuo blog ,quando imparero' a fare foto come queste saro' un bel passo avanti!!E ti seguo per non perderti...bacioni!!

    RispondiElimina
  26. Sembrano quasi dei pasticcini! L'orzo è un'ottima alternativa al riso, buono e sano.

    RispondiElimina
  27. Assolutamente deliziose. Presentazione allegra ed originale

    RispondiElimina
  28. ma che carine!!!! e che buone!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  29. Deliziose queste torrette, le trovo di grande effetto: complimenti!

    RispondiElimina
  30. Che carine queste torrette, bella idea complimenti!

    RispondiElimina
  31. ma che belle...sono stupende, poi l'orzo fa così bene...magari riesco a proporlo al mio cucciolo..si fa per dire 38 di scarpe!

    RispondiElimina
  32. Ma sono belle belle :)
    Complimenti!

    RispondiElimina
  33. che delizia! li proveremo=)
    passa a trovarci!
    baci
    MMM
    www.modemuffins.blogspot.com

    RispondiElimina
  34. bellissime queste torrette e chissà che buone, vista la presenza dell'orzo!!! Buona domenica mia cara!!

    RispondiElimina
  35. Questa ricettina nella sua semplicità è bellissima! E fa venire tanta voglia di primavera! bravissima!!!
    Complimenti anche per il blog!
    Linda di I Sapori di Romagna

    RispondiElimina
  36. Eccomi a ricambiare la visita. Complimenti per la ricettina e per il blog, ti metto fra i miei preferiti:D

    RispondiElimina
  37. Leggevo la ricetta e pensavo al contest perBene ancor prima di sapere che partecipavi, penso che tu l'abbia centrato in pieno!

    RispondiElimina
  38. ottima ricetta per il contest e ..anche per noi, molto carina da vedere la presentazione, complimenti! ti ringrazio della visita
    ciao Reby

    RispondiElimina
  39. Grazie a tutti, sono contenta che vi sia piaciuto :)

    RispondiElimina
  40. E' uno spunto veramente interessante!! Felice di conoscere il tuo blog! Ciao Fico&Uva

    RispondiElimina
  41. Bravissima! E sono bellissime...
    Hai ragione: ingolosire con una ricetta leggera è possibile e questa ne è la prova! :>

    RispondiElimina
  42. Proprio una bella idea...!!
    Complimenti davvero, proverò a farle anch'io appena possibile, brava!

    RispondiElimina

Posta un commento