Calamari al vino rosso

calamari al vino rosso

Sono totalmente astemia e non mi piacciono neppure i superalcolici che mi fanno girare la testa solo a sentirne l'odore. Ma per cucinare talvolta utilizzo il vino e stranamente non mi disturba affatto anzi... specialmente nei piatti di pesce con vini leggeri, bianchi e frizzantini.

Ma quello di oggi è rosso e non un rosso qualsiasi ma il famoso Morellino di Scansano. Ero curiosa di scoprire se questa ricetta avvistata nel mare sconfinato di internet fosse risultata buona... non solo sulla carta. 

Promessa mantenuta. Un piatto dal sapore delicato (grazie al pesce) e corposo (grazie al vino). Invito a provarlo a tutti gli amanti del pesce e del vino :)

calamari al vino rosso

1 kg di calamari  - 200 gr di polpa di pomodoro - 1 bicchiere di vino rosso - 1 spicchio d'aglio - 1 peperoncino piccante - 2 foglie di alloro - 1 mazzetto di prezzemolo - olio d'oliva q.b. - sale e pepe
 
Pulite i calamari ed eliminate il becco e gli occhi. Tagliate i tentacoli a pezzi e ad anelli il resto.
In una casseruola mettete lo spicchio d’aglio privato del germoglio, la foglia d’alloro e il peperoncino spezzettato. Fate insaporire per un paio di minuti, poi aggiungete i calamari.
Fateli cuocere a calore vivace rimescolando di tanto in tanto in modo che cambino colore.
Aggiungete la polpa di pomodoro e il vino rosso. Lasciate ridurre della metà e cuocete sempre a calore vivace.
Salate leggermente, incoperchiate e riducete la fiamma al minimo. Continuate la cottura per circa 30-35 minuti.
Passato questo tempo controllate che i calamari siano diventati teneri.
Fate addensare il sugo se risultasse troppo liquido e unite il prezzemolo lavato e tritato. Impiattare velocemente.

Commenti

  1. Che buoniiii..oh ma è possibile che mi fai venire già fame a quest'ora del mattino?..
    Da Sabato saro' in giro per la Toscana..mi raccomando prepara un po' di bel tempo eh? ;))
    un bacione!

    RispondiElimina
  2. Che bello Leti, hai usato il vino della mia zona! :) Questo piatto deve essere gustosissimo, anche io uso molto il vino per cucinare e trovo che i piatti "innaffiati" del nettare degli dei abbiano una marcia in più!!! Un bacione da me e dalla Maremma!!!!! :) Ale

    RispondiElimina
  3. Buonissimi! Mi piacciono da matti!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Anch’io sono astemia completa e il vino non riesco ad usarlo neanche per cucinare. Anche l’odore mi dà fastidio! Però se me li preprari tu e non mi dici che lo hai aggiunto, mi sa che un piattino lo faccio fuori come niente e pure con la scarpetta. Hanno un aspetto delizioso questi calamari :D Un bacione

    RispondiElimina
  5. che piatto gustoso tesoro che ci proponi oggi tesoro è fantasico e saporito coem piace a me!!!!bacioni Imma

    RispondiElimina
  6. Anch'io come te non bevo il vino ma mi piace molto usarlo nella cottura... questi calamari con quel sughetto corposo sono invitantissimi! Ciaooo

    RispondiElimina
  7. ooohpeccato!! non li posso mangiare (causa intollernaza), mi rimane amminrare le tue splendide foto :)

    RispondiElimina
  8. mi piace un bel modo di preparare i calamari con il pomodor e l'aroma del vino

    RispondiElimina
  9. Sembrano di un buono!!! In effetti l'abbinamento vino rosso/pesce è inedito ma stuzzicante da morire! da provare, prendo nota! :)

    RispondiElimina
  10. interessante vino rosso con il pesce

    RispondiElimina
  11. mmmmh che fame che mi fai venire.... non è che me ne posti un piattino? :-D

    RispondiElimina
  12. Ecco!!! Domani compro calamari ;-)

    RispondiElimina
  13. non conoscevo questa ricetta, grazie di avercela presentata! La dovrò provare visto che amo i calamari ed anche il vino. bacio

    RispondiElimina
  14. Veramente stupendi!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao cara! Complimenti per questa ricettina! Vivo in un posto di mare e quindi amo tutte le ricette a base di pesce. Questa è davvero interessante! Anche perchè il profumo del vino renderà questi calamari deliziosi.Un bacione:)

    RispondiElimina
  16. questo piatto mi intriga molto , adoro i calamari e gli intingoli....perciò!!! le foto mi invitano all'assaggio, complimenti!
    Buona Pasqua a te e ai tuoi cari, un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  17. 22 aprile
    Earth Day
    41 Festa della Terra
    Se vuoi celebralo vai in www.cucinaamoremio.com predi il logo ed esponilo.
    Grazie.
    Dann/www.cucinaamoremio.com

    RispondiElimina
  18. Ho provato i calamari al vino rosso solo una volta...ma sono rimasta estasiata!!! Brava!!!

    RispondiElimina
  19. Complimenti, veramente un piatto originale!!!! BRAVISSIMA!!!!Olga

    RispondiElimina
  20. Mi piace molto! io sono negata con il pesce ma questa ricetta mi sembra alla mia portata, la salvo e alla prima occasione la proverò (il più è trovare il pesce fresco e saperlo riconoscere...)
    Brava :)

    RispondiElimina
  21. al cucinare l'alcool evapora e ne resta solo l'aroma, per quello non ti da fastidio. :)
    questi calamari devono essere da sballo, brava.

    RispondiElimina
  22. questo piatto è proprio uno spettacolo, te lo copio!! Sempre più brava, ma te lo dico sempre ;)))

    RispondiElimina
  23. ho comprato giusto due calamaretti e non sapevo come farli... mi lascio tentare dalla tua ricettina vinosa.. buono il morellino!!

    RispondiElimina
  24. Ciao Letizia, sono passata per velocissimi ma affettuosissimi auguri di felice Pasqua!
    Baci!!!
    Linda

    RispondiElimina
  25. complimenti, una vera delizia per il palato!!! :-D bacioni!

    RispondiElimina
  26. Con il vino rosso non li ho mai mangiati...devono essere buonissimi, specialmente con quel Morellino che hai utilizzato!!! Un bacio!!

    RispondiElimina
  27. Beh!!! direi che questo piatto mi fa tanta invidia, è di pesce ed è molto succulento cosa per me importantissima perchè adoro le scarpette finali e questo si presta in modo eccellente, sicuramente molto squisito, insomma una leccornia...ottimo il Morellino per sfumare, mi intriga. Ti lascio gli Auguri per una Pasqua serena e di pace per te e per la tua famiglia, ciao e grazie.

    RispondiElimina
  28. a volte la cucina regala sorprese inaspettate... come l'abbinamento di questo Rosso con un ingrediente di mare. Fortunatamente i gusti cambiano ed il piatto che ci regali oggi è un inno al sapore ed al profumo...
    Credo sia davvero buonissimo ed invidio un po' chi se l'è potuto gustare...
    Anch'io sono astemia; uniche eccezioni: i dolci ed i piatti cucinati dove un po' di vino somma sapore a sapore (tanto l'alcol evapora...). A presto e buona giornata

    RispondiElimina
  29. Grazie... vi consiglio di provare questa ricetta 'mbriaca, si fà una scarpetta che è una cosa deliziosa....

    Buona Pasqua a tutti :)

    RispondiElimina
  30. MERAVIGLIOSI!!!
    bacioni buona giornata!

    RispondiElimina
  31. subito salvata tra le ricette da fare! l'ultima foto con quella montagna di calamari sbrodolosi fa venire voglia di affondarci un bel cucchiaio!! :P

    RispondiElimina
  32. Wow!! Posso tuffarmici??? Questo piatto è semplicemente fantastico.. Amo il pesce e amo il vino, e adoro fare la scarpetta nel sugo!! Non vedo l'ora di provarlo.
    Tantissimi auguri di buona Pasqua!

    RispondiElimina
  33. Un piatto spettacolare, veramente godurioso!!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  34. ti aggiorno, ieri sera mi sono preparata i calamari proprio così, mi sono piaciuti un sacco :)
    bacio

    RispondiElimina
  35. Potrei mangiarne a chilate. Penso che i calamari cotti in questo modo siano uno dei miei piatti preferiti

    RispondiElimina

Posta un commento