Torta di pane

torta di pane con uvetta, noci macadamia e cacao

Stufa di buttare via il pane (integrale) orami secco ho deciso di farci una torta. Non credevo che fosse così buona e squisita, assai nutriente ma con pochi grassi. Praticamente l’ideale anche per i bambini o per gli amanti dei dolci morbidi e non secchi.

torta di pane con uvetta, noci macadamia e cacao

mezzo chilo di pane raffermo - 1 litro di latte - 16 amaretti piccoli - 2 cucchiai di uvetta sultanina - 60 gr noci macadamia - 2 cucchiai di zucchero di canna - 2 mele grattugiate - 1 cucchiaio di vinsanto - 1 uovo - 3/4 cucchiai di  nesquik (o cacao) - miele






Mettere a bagno circa 1/2 kg di pane raffermo in 1 litro di latte. 
Dopo due ore aggiungere gli amaretti nel latte e impastare il composto in modo che rimanga morbido, ma non liquido (eventualmente eliminare del latte). 
Aggiungere i cucchiai di uvetta precedentemente ammollata in acqua tiepida, le noci macadamia, lo zucchero e le 2 mele renette grattugiate mediamente.
Aggiungere anche un  goccio di vinsanto, 1 uovo sbattuto e 2 cucchiai di nesquik e mescolare molto bene. 

Versare il composto in una teglia in silicone e infornare per mezz'ora a 170°. 
Gli ultimi dieci minuti alzare la temperatura del forno a 180° per asciugare il dolce. Sfornare tagliare a fette e versare del miele liquido sopra.

Commenti

  1. Una torta simile ma con il cioccolato si fa dalle mie parti in occasione delle feste di paese. Bellissima l'idea di riciclare il pane così! un bacione

    RispondiElimina
  2. Di solito non butto mai via il pane, ma l'altro giorno un pezzo è andato a finire nella spazzatura... non ti dico come si sanguinava il cuore, soprattutto visto che era gluten free e con lievito madre...

    RispondiElimina
  3. fai benissimo a non sprecare nulla, anche perchè con il pane secco ci sono delle ricette fantastiche (e la tua torta ne è la dimostrazione!), e soprattutto a sensibilizzare chi viene a leggere i blog! complimenti!

    RispondiElimina
  4. ma che bella ricetta!!!complimenti!!

    RispondiElimina
  5. Bravissima mai buttare via il pane secco..ci sono tantissime e buonissime ricette per poterlo utilizzare..certo che questa torta è una vera goduria!! ..mannaggia alla dieta..
    Un bacione ^_^

    RispondiElimina
  6. ma che buona! ricorda molto il budin de pan, beh, forse solo nel fatto che metti a bagno il pane nel latte eh, ma mi piacciono tantissimo queste ricette che fanno molto "riciclo"

    RispondiElimina
  7. Dev'essere buonissima! e concordo in pieno con l'idea di non sprecare il pane secco, è un vero peccato. a presto ^-^

    RispondiElimina
  8. Il pane è l'allimento che preferisco, buonissimo in tutti i modi figurarsi trasformandolo in dole, prendo subito degli appunti per questa tua riccetta.

    Grazie Gabriella

    RispondiElimina
  9. Ottima idea, anche io a volte recupero il pane cosi'. Non l'ho mai fatta con le mele pero', la prossima volta prendero' spunto da te!!!
    baci

    RispondiElimina
  10. Mi sono sempre piaciute queste torte che profumano di tempi passati. Le noci di macadamia sono il tocco di classe che rende speciale questa torta dal sapore rustico. Un baciotto, buona settimana

    RispondiElimina
  11. Splendida questa idea...non l'avevo mai sentita ! Complimenti, la proverò.

    RispondiElimina
  12. che bontà!!! sempre bravissima!baci!

    RispondiElimina
  13. ottima ricetta e anche molto utile per utilizzare il pane avanzato!
    deve essere proprio buona ^__^

    RispondiElimina
  14. che buono,bravissima ,ciao

    RispondiElimina
  15. Si si è squisita di sicuro tesoro si vede benissimo gia dalla foto e poi è davvero un ideona per nn buttare il pane che fa smepre tanta tristezza!!Bacioni,imma

    RispondiElimina
  16. Una torta fantastica, lo dico davvero perchè hai usato ingredienti buoni e salutari, se la faccio al mio moroso sviene!! LA terro' presente!!;-)

    RispondiElimina
  17. che bella questa torta, salutare con ingredienti squisiti; di sicuro è da provare, un abbraccio e inizio a seguirti

    RispondiElimina
  18. Una ricetta favolosa, tesoro, quella fetta è golosissima, prendo nota!!! Complimenti, un bacione e buona serata

    RispondiElimina
  19. Che bella novità!!! bravissima!!!! un bacio, Olga

    RispondiElimina
  20. buttare il pane mi dispiace sempre e questa è un'ottima alternativa!

    RispondiElimina
  21. Veramente gustosa!! bravissima!!! Un idea molto originale!! Un abbraccio!!
    M.Luisa.

    RispondiElimina
  22. ha davvero un aspetto stupendo!!! da provare! buona giornata cara! :)

    RispondiElimina
  23. Questa torta è intelligente e ricca di sapori che mi piacciono molto, in primis le noci macadamia e le mele!!!

    RispondiElimina
  24. ha un aspetto stragoloso...adoro queste torte belle umide e sode...

    RispondiElimina
  25. bravissima, dobbiamo imparare a non sprecare nulla in cucina di sti tempi....ciao e buona serata!!!

    RispondiElimina
  26. Ma che bella questa ricetta, golosissima! Ti ruberò l'idea! ^_^

    RispondiElimina
  27. Genius!!!Solo che di solito io butto via avanzi di focaccia fatta da me, che mi rode non sai quanto...devo trovare una ricetta salata! ;)

    RispondiElimina
  28. Eccola qui...datele un pezzo di pane raffermo e lo trasforma in un doce che solo a guardarlo ti manda in deliquio. Che dire? E' geniale.

    RispondiElimina
  29. Che bella idea di riciclare il pane!!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  30. una ricetta particolare e un otimo riciclo complimenti! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
  31. ^_^ a volte farlo avanzare apposta è un piacere! E' tra le torte che preferisco mi ricordano le estati in montagna, le camminate e la fame che inevitabilmente accompagna le passeggiate ;) la nonna risolveva dandomi fette di torta di pane...

    RispondiElimina
  32. questa torta di pane mi intriga molto, io hos empre chili di pane che mi avanzano, farò una prova domani, se piace, ho risolto...

    RispondiElimina
  33. Mai torta di pane è stata più accattivante!!Modo squisito di riciclare il pane,bravissima!!

    RispondiElimina
  34. Che bella questa ricetta, e che bello il tuo blog, stupende ricette, ne ho già viste un paio che voglio provare subito, ti seguo.
    Ciao, angela.
    P.s
    Il tuo bambino è bellissimo.

    RispondiElimina
  35. le torte di pane io le adoro, ma questa qui con gli amaretti mai provata, piacerebbe moltisimo a mio marito. bellissima ricetta di riciclo, complimenti

    RispondiElimina
  36. Sai che non ho mai mangiato una torta con il pane? In effetti è un ottima idea per non buttare quello raffermo. Ma la consistenza com'è? Morbida? Lo chiedo perché sembra davvero appetitosa :D

    RispondiElimina
  37. Proprio per non buttare più il pane ho deciso di prepararlo in casa...nonostante ciò, a volte mi capita di farne polpette. Un dolce di pane non l'avevo mai sentito...con gli amaretti poi...gnammy! Dovrà essere squisita! Barva! :-)
    Baci baci

    RispondiElimina
  38. che bella idea questa torta! :)
    ho del pane di segale vecchio, che dici andrà bene? spero di sì, io ci provo :D

    RispondiElimina
  39. Ottima idea riciclo!!!

    RispondiElimina
  40. Come sempre grazie per i vostri preziosi e graditi commenti.

    @ ann - la consistenza è morbida ma al tempo stesso non sbriciolosa. Il cucchiaio "conficcato" dentro la fetta, a mò di freccia, nella foto ne è la testimonianza. L'uvetta e il pan bagnato nel latte contribuiscono a manternere la giusta umidità anche in cottura, senza seccare mai troppo la torta.
    Il giorno dopo mi è parsa ancor meglio ;-)

    @ gio - pan di segale, io dico che acquista maggior sapore, in fondo il mio era integrale e non un semplice pane bianco. Se la fai fammi sapere se ti ha soddisfatto :)

    RispondiElimina
  41. Adoro le torte con il pane, sin da quando ero piccola! Bellissima idea l'aggiunta degli amaretti! Bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  42. Una ricetta stupenda, non ho mai visto una torta di pane così bella... una alternativa golosa per riciclare gli avanzi :)

    RispondiElimina
  43. Come mi piace la torta di pane... mai provata con il miele sopra, ma dev'essere divina

    RispondiElimina
  44. ciao, con il pane integrale non lo mai fatta, mi stuzzica poi ho ancora delle noci macadamia in dispensa e pure gli amaretti... uhm che ispirazione!!! ciao

    RispondiElimina
  45. Bella questa ricetta, la copio in attesa di provarla, e belle anche le foto!
    un bacio

    RispondiElimina
  46. sei un vulcano di idee!! :)

    RispondiElimina
  47. http://www.nonnapaperina.it/2011/05/una-piacevole-sorpresa/

    per te........... e grazie

    RispondiElimina
  48. questo post mi era sfuggito, che idea bellissima di riciclare il pane.

    RispondiElimina
  49. la mia nonnina faceva sempre la torta di pane, aggiungeva qualche scaglia di cioccolato: quanti ricordi! complimenti per il blog, ti seguirò! ps: siamo anche omonime, un motivo in più per farlo :P

    RispondiElimina
  50. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Posta un commento