Budino nero di riso e pere

Torta di riso al cacao e pere

La stagione fredda sta arrivando e la cucina si "copre", si barda, si adegua al cambiamento climatico e fa sfoggio di piatti più robusti, corposi e fumanti. Che cuociono lentamente, sbuffando come treni oramai stanchi di viaggiare veloce, prendendosi tutto il tempo, senza frette e furie. Spezzatini, arrosti, stracotti, lasagne. Ma non solo. Anche FRUTTA.
Tra la frutta invernale che preferisco ci sono sicuramente le pere, così succose e dolci. Perciò quello che offro ad Artù e Nuvola è questo Budino nero di riso e pere per il loro contest "sFRUTTA l'inverno". 


Torta di riso al cacao e pere

 300 gr di riso - 100 gr di zucchero di canna - 400 g pere abate - 40 g cacao amaro - 6 cucchiai di marsala - 3 uova - 1 arancia - 750 gr di latte - pangrattato e burro per foderare una teglia (io in silicone)





Lavate l'arancia e poi grattatene la scorza. Mettetela in una pentola con il latte e portate a ebollizione. Unite il riso e fatelo cuocere fino a quando il latte sarà del tutto assorbito. Aggiungete ora il cacao, lo zucchero e le pere sbucciate e tagliate a pezzetti. Ritirate la pentola dal fuoco, incorporate le uova intere e il marsala amalgamando bene il composto. Imburrate uno stampo a ciambella (se non ne avete quello di silicone) e imburratelo leggermente e poi spolveratelo con pangrattato. Versate il composto nello stampo, livellatelo bene e passatelo in forno per 20 minuti a 200°. Passato questo tempo controllate la cottura. Lasciate intiepidire prima di voltare il dolce su un piatto di portata e servitelo tiepido o freddo, accompagnato eventualmente da panna montata,  cioccolata fusa o dello yogurt bianco naturale.

Per finire, ma non certo d'importanza.... un piccolo segno, ma sentito e sincero con tutto il cuore và a lei (Melagranata) e alla sua preziosa e benefica iniziativa per i bimbi di Rocchetta Vara. Perchè possa tornare prestissimo il sereno e non solo nel cielo, ma dentro ogni cuore "colpito".


Commenti

  1. Buono! faccio una cosa simile ma senza pere...provero' la tua versione :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie mille per questa originale ricetta, davvero interessante! ti inserisco subito in elenco....kiss

    RispondiElimina
  3. è una bellissima ricetta, mi piace soprattutto la nota di marsala associata al gusto delle pere, complimenti cara, di sicuro la rifarò. un abbraccio e buona domenica

    RispondiElimina
  4. che buono!!! devo decidermi anch'io a una ricetta per questo bel contest!

    RispondiElimina
  5. WOW che bello questo budino nero di pere e riso! Una ricetta originale e golosa!!!!

    RispondiElimina
  6. Che bella iniziativa, e che buono questo dolce al riso! :)

    RispondiElimina
  7. Ottima la ricetta, bellissima la foto e lodevole l'iniziativa!
    Sei sempre una fuoriclasse.!

    RispondiElimina
  8. FANTASTICO QUESTA CIAMBELLA COMPLIMENTI

    RispondiElimina
  9. Mi sembra molto appetitoso.. sicuramente da provare cara letizia:) prendo nota!
    a presto:*

    RispondiElimina
  10. Davvero molto molto originale questa ciambella.
    Mai provata ma sembra proprio una delizia.Bravissima,io intanto segno.
    Un bacione e buona serata.

    RispondiElimina
  11. bello! pensare che il riso nei dolci non mi acchiappa, ma col cacao mi sa ch'è tutta un'altra cosa: BUONOOOO!

    RispondiElimina
  12. Avevo già provato la versione "bianca", ma pere e cioccolato mmmmmmmmmmmmmmmm

    RispondiElimina
  13. Anche a me quanto piacciono le pere...E questo budino per me sarebbe perfetto anche così senza alcuna aggiunta! Un bacione

    RispondiElimina
  14. Grazie infinite per la tua partecipazione all'iniziativa! Questa ricetta è davvero buonissima (mi piacciono molto i dolci con il riso!)
    Grazie a te e a tutti i tuoi lettori
    Patrizia

    RispondiElimina
  15. Mi piace tantissimo questo tuo budino, e per una giusta causa

    RispondiElimina
  16. Ottima ricetta, abbinamenti favolosi, solo a leggere gli ingredienti immagino il profumo.
    Complimenti, un bacio, buona serata.
    L.

    RispondiElimina
  17. Buono il tuo budino giusto giusto per un pomeriggio a casa al calduccio:-) anche io ho aderito alla bella iniziativa per i bimbi:-) bacioni

    RispondiElimina
  18. buonissimo questo budino, abbinamenti perfetti!

    RispondiElimina
  19. Grazie dei vostri commenti. Mi hanno fatto davvero molto piacere.

    Nota importante: come tutti i dolci di riso tende a "rapprendersi" un pò, conferendo una consistenza (per i miei gusti) troppo compatta. Consiglio perciò di aggiungere un quantitativo maggiore di pere per ammorbidire ulteriormente. L'equilibrio dei sapori ne gioverà.

    Buona giornata a tutti :)

    RispondiElimina
  20. Purtroppo il budino di riso alle mie cucciole non piace, ma io ne vado matta e qui c'è anche il cacao! Ne farò una mini dose solo per me!

    RispondiElimina
  21. questo budino è veramente interessante e lo ammetto che non ho mai utilizzato il riso nei dolci!!!mea culpa e devo assolutamente provarlo

    RispondiElimina
  22. Come sempre mi perdo le ricette della domenica:-) ma un salto da te nn amnca mai e meno male perche mi sarei persa questa visione..quanto è particolare questa preparazione davvero goduriosa!!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  23. che buona ricetta, mai fatta, complimenti

    RispondiElimina
  24. che delizia, un dolce così non l'avevo mai visto!!!

    RispondiElimina
  25. ma quanto è bello questo dolce!!lo segno!baci!

    RispondiElimina
  26. @ elena - ogni tanto essere un pò "egoisticamente" golose giova. Buona giornata cara :)
    @ lucy - ma hai sperimentato valanghe di altre cose....un bacio :)
    @ imma - mamma mia un complimento da te è sempre gradito, poi sul fronte dolci mi fà lievitare un metro da terra. Smackkkk
    @ elena, fatagolosa - grazie e se vi và provatela.... bacione doppio.
    @ fede - che bello stavolta sono io a stuzzicare la tua gola ;-)

    RispondiElimina
  27. Delizioso! Mi viene voglia di mangiarne un po' per colazione !!

    RispondiElimina

Posta un commento