Cestini di pancarrè integrale, porri e uova (di quaglia)

cestini di pane con porri e uova di quaglia

Altra ricettina sfiziosa, sostanziosa, scenografica ma sopratutto buona trovata su "Sale&PepeKids" (dopo questa). Un ritocco c'è stato confesso, ma sostanzialmente la ricetta è la medesima. Solo per gusto personale ho sostituito le uova di gallina con quelle di quaglia a mio avviso molto più digeribili ma ugualmente saporite. Questa ricetta rappresenta un' idea diversa per la tavola delle feste e il pratico "cestino" regala autonomia anche ai commensali più piccoli che per una volta si sentiranno liberi di mangiare con le mani (senza le odiate posate) e magia delle magie senza nemmeno sporcarsi troppo. Giuro!

cestini di pane con porri e uova di quaglia

Un bacio e buone feste :)

300 ml di latte - un rametto di salvia - 2 porri grandi o 4 piccoli - 200 gr di ricotta fresca - uova di quaglia - olio - pancarrè integrale




In un pentolino scaldate il latte con la salvia. Spegnete, fate raffreddare ed eliminate  la salvia. Pulite i porri, lavateli e tagliateli a rondelle sottili. Io invece li ho tritati. Metteteli in un pentolino medio e copriteli con il latte aromatizzato alla salvia. Fateli cuocere a fiamma bassa coperti e quando saranno teneri, togliete il coperchio, salate leggermente e proseguite la cottura finchè  avranno assorbito tutto il latte. Spengete, fate intiepidire e amalagamatevi la ricotta.
Sistemate il pancarrè in stampini medi dai bordi non troppo bassi, facendoli aderire bene. Distribuitevi al suo interno il composto di porri e infornate a 180° per circa 15 minuti. Passato il tempo di cottura aprite lo sportello del forno e rompete, facendo una piccola fossetta con il dorso di un cucchiaino, un ovetto di quaglia per ogni cestino. Richiudete e fate cuocere ancora per altri 5 minuti. Portate in tavola direttamente nei contenitori o riunite i cestini su di un unico vassoio.

Commenti

  1. Mooooolto scenografica, mi piace un sacco! Sto giusto cercando degli spunti per la cena della vigilia, questa è meraviglisa (e semplice...forse...mah!)
    Buone feste anche a te!!
    un abbraccio :)
    Valeria

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea questi cestini con le ovette di quaglia :))) buoni e molto belli da presentare in tavola..un bacione!

    RispondiElimina
  3. In tema con “kids” le uova di quaglia sono OKissimo! Ma anche per i meno “kids” direi che sono perfette. Che delizia questi piccoli cestini, per gli occhi e il palato. Un bacione e augurissimi di buone feste anche a te e famiglia

    RispondiElimina
  4. Come sono carini, un'idea davvero originale!

    RispondiElimina
  5. Va benissimo anche per me, anche io adoro mangiare con le mani ^-^. Idea davvero carina, ciao!

    RispondiElimina
  6. ma quanto sono belli tesoro sono cosi simpatici da portare a tavoa e ovviamente gustosissimi e concordo sule uova:D!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  7. ma quanto sono carini!

    RispondiElimina
  8. è un idea carinissima, chissà come sarebbero con un panettone salato...
    mi sa che ci provo!
    ciao
    Valeria

    RispondiElimina
  9. eh mi pareva di averla già vista, quella rivista mi sembra bellissima, l'ho comperata anche io e la trovo favolosa!!!! semplici e davvero di grande effetto!!!! Grande Leti!!!!! Baci

    RispondiElimina
  10. ma che bella ricettina!! Ho preso anche io quel giornale...favoloso =))

    RispondiElimina
  11. Ge-nia-le!!
    Ma ciccia una ne pensi e cento ne fai!!
    Sai che le uova di quaglia non le ho mai assaggiate?!
    Mi danno sempre ottimi spunti le tue ricettine, segno queste di seguito alle patate dolci! ^_*
    Ciao bellezza, ripasserò per gli auguri! sssssmack!

    RispondiElimina
  12. Questi cestini sono un amore!!!

    RispondiElimina
  13. ma sono stupendi!!!!!!!!!!!Auguri di buone Feste a te e a tutta la tua famiglia!!baci!

    RispondiElimina
  14. Molto graziosi
    felici feste ciao

    RispondiElimina
  15. QUesti cestini sono una vera figata! Ottima ricetta, semplice e gustosa...dei mini piatti unici direi! Davvero chic anche se sono rustici! ;-)

    RispondiElimina
  16. Le uova di quaglia sono buonissime...questa ricetta è molto gustosa! Colgo l'occasione per augurarti Buone Feste! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  17. carini gli ovetti quaglia, ho passato l'estate con loro...circa una settantina al giorno da lessare e spellare!!!
    questa versione la metto subito alla prova con la piccola! grazie e ciao

    RispondiElimina
  18. sono deliziosi, vorrei proporli anche con una variante di pesce... che mi consigli? palamita?

    RispondiElimina
  19. Augurandoti un sereno Natale e un felice anno nuovo, invito te e i tuoi visitatori a votare i migliori film e attori del 2011.

    I MIGLIORI FILM DEL 2011

    RispondiElimina
  20. uno scrigno super goloso!

    RispondiElimina
  21. che belli! ti sono venuti molto carini e immagino anche gustosi :P

    RispondiElimina
  22. @ Valeria - se ci sono riuscita io per te è una passeggiata :)
    @ Mary - gran bei complimenti. Ne vado fiera ;-)
    @ Federica - ricambio gli auguri per le feste cara. Un bacione
    @ Elisa - merito di Sale&Pepe e dato che mi è piaciuto così tanto, credo proprio che non sarà nemmeno l'ultima
    @ Meg - anche tu una "mangiatrice senza fochette". Che bello!
    @ Imma - mi piacciono troppo le ovette di quaglia e poi sono così carine. Bacio e buone feste
    @ Salamander - e ti assiucro anche buoni :)
    @ Valeria - mi intriga...tienimi aggiornata ;-)
    @ Ely - mi cimiento SEMPRE con cose alla mia portata...mi piace vincere facile. Un bacio cara e buone feste
    @ Patatina - mi hanno colpito subito anche a me. Bacio e grazie della visita

    RispondiElimina
  23. @ Giada - hai visto quanti piatti interessanti ci sono? Davvero una fucina di idee
    @ Cristina - vero! Un bacione e complimenti per la doppia vincita da Matteo ;-) Lo dicevo che sei forte!
    @ Luana - grazie cara il tuo commento mi ha riempito di carica e affetto...ricambio il bacio con lo sciocco ;-)
    @ Deborah - gentilissima. Un abbraccio
    @ Federica - adesso è il mio turno nell'augurati Buone feste. che siano piene di serenità e gioa :)
    @ Stefania- anche per te cara
    @ Claudia - infatti, come gusto son leggeri e freschi ma la sostanza c'è. Latte, porri, ricotta e uova....
    @ Silvia - al volo prendo gli auguri e te li ricambio con altrettanto affetto :)
    @ Matteo - oddio, tremo... speriamo bene ;-) Buone feste
    @ Enrica - magari, ottima idea. Ammetto che non conosco tale qualità... io ti avrei suggerito del salmone fresco, ma fai un pò tu...
    @ Amos - guraderò il link... auguri anche a te
    @ Sulemaniche - ti ringrazio davvero. Buone feste
    @ Giò - son piaciuti pure alle belve, appene sformati poi sono ancora più gustosi. Ti auguro buone feste
    @ Giovanna - mi era rimasta nel cuore fin dalla prima volta che sfogliavo il giornale. Mi ha battuto in testa fin quando non l'ho fatta... Buone feste cara :)

    RispondiElimina

Posta un commento