Riso&polpette. Il piatto "del ricordo" :)

riso con salsa di pomodoro e polpette

Un piatto che avevo visto da bambina nel bellissimo e romantico cartone  "Lilli e il Vagabondo". I due protogonisti che cenano dolcemente con un bel piatto di spaghetti e polpette. Mi è venuta una gran voglia!  Così oggi piatto ricco.


Unica variazione, del riso bianco scottato e insaporito poi.... ci sembrava più indicato per rimetterci in sesto la panciotta dopo i bagordi "cioccovosi" di Pasqua :-)
Questo semplice ma sincero piatto lo offro alla cara Ely e al suo bel contest!

500/600 gr di carne trita - un pizzico di noce moscata - 100 gr di mollica di pane sminuzzata (anche pancarrè) - 50 gr di parmigiano grattato - 2 uova - un pizzico di sale e pepe  - un bel ciuffo di prezzemolo tritato finemente

per il condimento
due spicchio d'aglio - 1 cipolla o due scalogni piccoli - 700 gr di passata di pomodoro - olio - sale - prezzemolo tritato - un pugnetto di riso a commensale (circa 60/80 gr a testa)












Per prima cosa per preparare le polpette al sugo, togliete la crosta ad un pezzo di pagnotta e tagliate 100 gr di mollica a quadrotti, che porrete in un mixer e ridurrete in briciole. Mettete in una ciotola la carne trita (bovina o suina, come preferite) e aggiungete il pane tritato finemente, aggiungete il parmigiano, il pecorino, il prezzemolo, le uova, il sale, il pepe e la noce moscata. Impastate di nuovo gli ingredienti con le mani dopodiché lasciate riposare il composto per circa un'ora al fresco.
Nel frattempo preparate il sugo. In una casseruola capiente ponete l'olio, la cipolla e l'aglio tritati finemente, lasciatela stufare, serviranno circa 15 minuti, quando la cipolla sarà diventata trasparente versate la passata di pomodoro e portate dolcemente a bollore. Continuate formando le polpette. Prelevate circa 15/16 gr di impasto e modellatelo con i palmi delle mani per dargli una forma tondeggiante, e procedete in questo modo fino a terminare il composto.
Non appena il sugo di pomodoro bollirà, aggiungete delicatamente al suo interno le polpette muovendo delicatamente il tegame per farle assestare. Lasciate consumare per circa 20/25 minuti a fuoco basso, fino a che il sugo si sarà addensato.  Spegnete il fuoco e servite le polpette al sugo ancora calde. Noi le abbiamo accompagnate con del riso bollito e insaportio in un ampia zuppiera.

Commenti

  1. dai ma quanto era bello quel cartone?!altro che quelli di oggi.ottima idea la tua!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo!!! Con il riso al posto degl spaghetti mi piace ancor di più :)

      Un bacio e buona giornata

      Elimina
    2. Anch'io trovo azzeccatissimo il riso!
      E' anche un bellissimo piatto. Mi piace come lo hai "sistemato"... braverrima!

      Elimina
  2. OHHHHHHHH Lety un riso così belle e buono non me lo regali per il contest? Daiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!! Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma certo cara, te lo offro più che volentieri! A dir la verità l'avevo visto il tuo bel contest, ma poi con la testa che ho mi è volato via.... rimedio subito e aggiungo al volo il link :-)

      Un abbraccione cara

      Elimina
  3. Appena ho aperto la pagina ho visto la foto della ricetta e ho pensato proprio a Lilli e il Vagabondo, prima ancora di vedere la foto del cartoon; polpette e sugo portano per forza lì!! L'idea del riso mi piace molto, mi convince più degli spaghetti.
    buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me convince più dello "spago"... si amalgama meglio il tutto :)

      Un abbraccio

      Elimina
  4. Appena ho aperto la pagina ho visto la foto della ricetta e ho pensato proprio a Lilli e il Vagabondo, prima ancora di vedere la foto del cartoon; polpette e sugo portano per forza lì!! L'idea del riso mi piace molto, mi convince più degli spaghetti.
    buona giornata

    RispondiElimina
  5. Buonissimo ! Come tutto quello che prepari! Stavo scorrendo le ultime pagine e non c'è un solo piatto che non mi abbia fatto venire l'acquolina in bocca!
    Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto sei carina!!!! Allora una volta deve venire a magiar da me:-)

      Un bacio

      Elimina
  6. ciao cara!!! Ma che bella ricetta e ancora di più la foto :) Bellissima!!!! Complimenti! Ne approfitto anche per invitarti al mio contest: http://blog.giallozafferano.it/mezzestagioni/e-tu-di-che-pasta-sei/
    Ti aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tante dei complimenti! Vado subito a vedere il link:)

      Un abbraccio

      Elimina
  7. mi piace l'idea del risotto, anche più leggero!
    polpette gnam! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!

      Un abbraccione e buona giornata :)

      Elimina
  8. Al mio furfante piaciono poche cose, ma riso e polpette ne mangerebbe a quintali. Buona ricetta da provare in settimana.
    Grazie Letizia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mangerà poco... ma ha buon gusto :-)

      Buona giornata e grazie della visita

      Elimina

Posta un commento