Carbonara vegetale

2carbonara

Salve a tutti, come state? Ferie già finite, ancora da fare, o per i più fortunati da ri-fare????

Io sono tornata ieri nella mia tana dopo ben quindici giorni in paradiso. Follonica è il posto ideale per le famiglie. Un mare meraviglioso e a misura di bimbo, senza sassi e con acqua pulita e "cristallina". E cosa più importante una brezza che ti carezza il corpo da mattina a sera! Una vera bellezza ed ecco perchè il rientro "nel pentolone" ci è pesato a tutti ancor di più... a parte il fatto di rientrare nella nostra dolce, piccola e confortevole casetta, di ritrovare tanti amici e di scambiarci le ultime novità :)

La fame con questo caldo si è abbassata di molto, come del resto la voglia di cucinare, ma impossibile per noi cibarsi solo d'aria! Son partita dall'idea della classica carbonara,  che però (specie in agosto) volevo alleggerire e rendere più fresca e digeribile, ma senza rinuciare alla cremosità offerta al piatto dall'uovo, di cui ne sono ghiotta. Esperimento riuscito, almeno per la parte adulta della mia combriccola. I bimbi hanno spiluccato con un certo tirato interesse e poi si son buttati sui kili di frutta fresca presa al mercato ;-)


2 uova - 1 confezione di seitan fresco fatto a dadini piccoli - 4 zucchine, possibilmente con fiore - 3 cucchiai di latte - olio -  sale e pepe bianco - parmigiano grattugiato - 360 gr di pasta lunga (perfetti i classici spaghetti)






Mettere a bollire l'acqua per la pasta. In un tegame scaldare un filo d'olio e far imbiondire il sietan con un pizzico di pepe bianco. Unire ai cubetti di seitan anche le zucchine e i fiori a striscioline. Cuocere per una decina di minuti. Nel frattempo buttare la pasta. A parte sbattere le uova, con tre cucchiai di latte, il sale il pepe e un bel pugnetto di parmigiano grattugiato. Una volta cotta la pasta scolarla e unirla nel tegame del seitan e proseguire per qualche attimo la cottura girandola in modo da farla insaporire bene. Togliere il tegame dal fuoco ancora caldo e unirvi il composto di uova. Mescolare adagio per qualche secondo e servire immediatamente con una nuova spolverata di parmigiano grattugiato sopra.

Commenti

  1. Bentornata...sai che non sono mai stata a Follonica, ma dopo le tue parole potrei sempre farci una scappata...Appetitosa la tua carbonara, e ottimo piatto unico per questa calda estate, un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te la consiglio cara. Mare pulito e tanta buona aria :)

      Bacione

      Elimina
  2. Bentornata!!!!!!!!!! Io non vedo l'ora che arrivino le 14 di domani... e poi finalmente potrò godermi un pò di relax anch'io!!
    P.S.... quanto manca?!!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grande... ti auguro di goderti ogni attimo della tua vacanza:)

      Elimina
  3. invogliantissima! io da domani relax!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e goditela tutta ;-)

      Elimina
  4. bentornata! per me domani è l'ultimo di lacoro e poi relax... bella questa carbonara anche se io la amo con la pasta corta... Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta la prova con la corta.... ogni scusa è buona per rifarla :)

      Un bacio e buone vacanze

      Elimina
  5. Che bella ideaaa,non l'ho mai preparata così,ha un aspetto davvero delizioso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti si presenta bene e si lascia mangiare altrettanto bene :)

      Baci

      Elimina
  6. Veramente eccellente, ha un aspetto fantastico!!!! Baci e felice giornata

    RispondiElimina
  7. Ciao, che bel piatto green. Complimenti!

    RispondiElimina
  8. Molto, molto carina questa ricetta vegetale. Mi piace e la provo prima di partire...si si si...
    Un bacione
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi fammi rapporto ok?

      Un bacio

      Elimina
  9. Tesoro bentornataaaa come va il pancino anzi pancione direi..sono felice di leggerti e che sia stata una bella e serena vacanza e che dire di questa carbonara...fameeeeeeeeee!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Imma non ce la faccio più, ma devo resistere almeno fino alla trentotesima settimana.... ho troppa voglia di abbracciare il mio puppottolo :)

      Un abbraccio grande

      Elimina
  10. hey ciao! bentornata!
    eeh sì non si può viver di sola aria, però sei riuscita a realizzare un piatto leggero e gustoso, sei sempre mitica!
    ciao :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto sei carina :)

      Ti abbraccio affettuosamente

      Elimina
  11. Bentornata, io ho ancora una decina di giorni di attesa prima delle agognate ferie. Spero stia procedendo tutto per il meglio.
    Carbonara invitantissima, io non sono amante della pancetta, invece la tua pasta mi viene voglia di mangiarla anche subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il più bel complimento che si può ricevere... tieni duro ancora un pò e poi tutto relax :)

      Un bacio

      Elimina
  12. ottima la carbonara, anche in questa versione più vegetale!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contenta che via sia piacuta :)

      Un abbraccio doppio

      Elimina
  13. io quest'anno sul piano vacanza sono fortunata: sono già stata in Nepal (tornata il 14 luglio) e ad agosto riparto per la Sicilia, mai successo in tutta la mia vita 2 vacanze in 1 anno, questo perchè sono a casa dal lavoro da marzo. La carbonare vegetale non l'ho mai mangiata, mi ispira, proverò, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il Nepal! Quanto ti invidio. Ma anche per la Sicilia ;-)

      Un bacio

      Elimina
  14. Ben ritrovata! Vedo che sei rientrata alla grande con questa ricetta leggera ma appetitosa...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono nel pentolone fiorentino (di nuovo)....poca, poca voglia di sfornellare ancora, ma le bocche di casa reclamano!

      Un bacione cara

      Elimina
  15. bella ricetta il seitan molti non lo sanno usare e abbinare invece in questo piatti ci sta molto bene

    RispondiElimina
  16. ma bentornata! Ed ecco riapaprire i tuoi bei piatti pieni di inventiva, anche tutti i giorni.. sapessi come t'invidio, io in questo periodo sono davvero piatta.
    Forse servono un po' di ferie, già!

    RispondiElimina

Posta un commento