Translate

Lettori fissi

24 novembre 2012

Ciambella alla mandorla (senza burro ne uova)

torta con latte di mandorla, senza uova e burro e gocce di cioccolato

Può una torta essere gustosa anche con queste "assenze burrovose"???? Certo che si! Provatela e non la lascerete mai più. Inoltre è talmente semplice che potrete farla fare ai vostri figli e cosa non da poco si adatterà di volta in volta ai gusti di chi la prepara. Cannella, vaniglia, cacao o gocce di cioccolato. E anche sul versante latte si può ricorrere a valide alternative, come me che ho utilizzato quello di mandorla, ma nulla vi vieta sia quello di  riso o soya.

200 gr di farina 00 - 140 gr di zucchero di canna - 80 gr di gocce di cioccolato  - la scorza grattugiata di un limone - un pizzico di sale - 1 bustina di lievito per dolci - 360 ml di latte di mandorla - 1 fialetta di aroma alla mandorla






Prendete una ciotola e riunitevi tutti gli ingredienti asciutti vale a dire: la farina, lo zucchero, le gocce di cioccolato, il pizzicotto di sale, la buccia di limone e il lievito. Mescolate un po' gli ingredienti.
Intiepidite* il latte e unitelo lentamente agli ingredienti secchi nella ciotola mescolando con una frusta, fino ad ottenere un impasto omogeneo e senza grumi. Versate nello stampo (perfetto quello in silicone) e infornate a 180° per circa 35 minuti.

* Usate il latte leggermente riscaldato, non bollente come me, altrimenti scioglierete le gocce di cioccolato!!!!

21 commenti:

  1. ma buona col latte di mandorla!!! La provo di sicuro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice:) Se ti piace il latte di mandorla ti consiglio di aumentare la dose perchè non è troppo netto il suo sapore, aggiungendo però anche un'altra pò di farina altrimenti l'impasto risulta troppo liquido.

      un bacione e grazie della visita

      Elimina
  2. Che bella idea questa ciambella. Il latte di mandorla non avrei mai pensato ad utilizzarlo come sostituto del latte nei dolci: a volte le cose più ovvie sono quelle a cui si pensa di meno. Che complicati che siamo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido in pieno ;-) in fondo sempre di latte si tratta....

      baci e grazie della visita

      Elimina
  3. questa è la ricetta che fa x me,con 2 intolleranti alle proteine del latte che mi girano per casa....la provo subito!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene!!! Credo proprio che li soffisferà :)

      Un bacione a tutti voi

      Elimina
  4. allora segno la ricetta!a volte mi ritrovo a casa con la voglia matta di preparare qualcosa di buono!ma mancano le uova o tante volte il burro...così mi devo accontare e far passare la mia voglia!potrebbe essere un rimedio per la dieta!però preferisco segnarmi questa torta e approfittarne quando non riesco a resistere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se la voglia di dolcetto ti prende, come dici tu, questa potrebbe essere una valida "molla" :) E poi la fai come vuoi tu!

      un bacio

      Elimina
  5. Mi ispira proprio questa ciambella con il latte di mandorla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prossima volta la provo con il latte di riso e cannella....

      bacioni

      Elimina
  6. Ho una nipotina allergica alle uova e devo inventare sempre nuove ricette (soprattutto dolci!) da proporle.
    Grazie mille. Questa la proverò di sicuro! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te cara della visita sempre super gradita :)

      Un bacio anche a tua nipote

      Elimina
  7. Risposte
    1. Che bello il tuo commento :)

      Un bacione e buona giornata

      Elimina
  8. Geniale!
    Questo è il genere di dolce perfetto per me: sano e golosissimo...approvatissimo anche da mia sorella, molto attenta a ciò che mangia. Me lo metto subito tra le ricette da fare presto con mia nipote!
    Grazie Letizia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara che bello che sia di tuo gradimento. E se poi piace anche a tua sorella sono doppiamente felice :)

      un abbraccione a entrambe

      Elimina
    2. Fattaaaa! Allora, ho usato il latte di soia che avevo già in casa ed ho aumentato un po' lo zucchero di canna. Ho fatto delle tortine monodose per mia nipote, così le porta a scuola. Mi è piaciuta e mi ricorda l'ecletticità della torta allo yogurt.
      Grazie Letizia!

      Elimina
  9. buooooono!
    se ti va passa a trovarmi: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!

      Arrivoooo......

      Elimina
  10. ciao bella come stai? spero bene!!

    che bella questa ciambella, mi piace moltissimo!! baciiiii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Molto bene graie tante cara :)

      Un abbraccio

      Elimina