Frappe, chiacchere, castagnole, crostoli, galani, bugie... ma per me, son sempre CENCI!

cenci con farina integrale al forno, con pochissimo burro

Al di là di come li chiamate sono i dolcetti per eccellenza che caratterizzano il periodo di Carnevale. Quindi eccoli presenti anche su diariodicuina. Ma in versione light: ovvero con una quantità esigua di burrofarina integrale e zucchero di canna. Non fritti ma al forno.

cenci con farina integrale al forno, con pochissimo burro

Incerta sulla buona resa, di fronte a tante "modifiche", una volta sfornati mi sono maledetta. Buonissimi e croccanti, prossima volta doppia dose! E potrete mangiarli a cuor leggero, perchè ogni "strisciolina" sono solo 21 Kcal a cencio:)

80 g di farina mutlicereali
40 g di farina integrale
10 g di burro
1 uovo intero
1 cucchiaio di  latte di soia (non zuccherato)
1 cucchiaino di zucchero di canna
1 pizzichino di sale

Fare una fontana mettendo farina, zucchero, il pizzichino di sale. Rompete l'uovo al centro e impastate.Unite successivamenteil burro leggermente ammorbidito e il cucchiaio di latte, ottenendo un impasto sodo e non troppo appiccicoso. Avvolgete l'impasto nella pellicola e riponetelo nel frigoroferoper circa mezz'ora. Riprendete l'impasto e stendetelo.Ritagliate i cenci e sistemateli su carta forno. Riponete nuovamente in frigo, il tempo che il forno raggiunge la giusta temperatura,all'incirca una 15 di minuti. Forno a 200°/190° cuocere i cenci per 10 minuti. Sfornare, far intiepidire e spolverare di zucchero a velo.

Commenti

  1. Ciao eh si e' arrivato il Carnevale!!! Che buone le tue chiacchere :)

    Buon fine settimana

    http://thatisammore.blogspot.it/
    That’s amore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un pò "taroccate" sui grassi, in modo da poterne mangiare più volte ;-)
      un abbraccio

      Elimina
  2. Un classico...buonissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insieme alle frittelle sono i dolci obbligatori del periodo carnevalesco :)
      Un abbraccio e grazie della visita :)

      Elimina

Posta un commento