"Tagliaconchiglie" al ragù bianco (vegetale) speziato


Il nome di questo primo piatto mi è venuto mentre giravo le varie verdure sminuzzate nel wok e pensavo che assomigliavano alla base che solitamente viene utilizzata per fare il classico ragù.  
Manca il sedano è vero, e la cipolla è sostituita dal porro, ma più o meno il ritmo suonava la stessa sinfonia. Ed anche l'intromissione nella base consolidata di verdure da soffritto, come peperone giallo e zucchina, non ha disturbato affatto l'equilibrio "classico" iniziale. Anzi, la prossima volta ci grattugio pure degli champignon freschi. Ma torniamo all'oggi...
Lo step della carne è stato omesso, ma la curcuma dona un guizzo piacevolmente saporito. La pasta oramai a casa mia è quasi totalmente integrale, e spesso "maritata" per finire i vari sacchetti sempre a metà. Nidi e conchiglie alla fine non hanno litigato, giusto per sfatare il mito che "lunghi e corti" non possono stare assieme. Altrimenti per me sarebbe stata dura trovare il compagno :)



Grattugia nel mixer le verdure: carota, peperone giallo, porro, zucchina. Falli scottare e perdere acqua in una pentola capiente con un filo d'olio e uno spicchio d'aglio schiacciato. Unisci dell'acqua per non far attaccare le verdure in cottura, solo se necessario. Gira spesso. Sala e pepa e spandi una generosa manciata di curcuma in polvere e peperoncino (se ti piace il piccantino). Nel frattempo lessa la pasta che raggiunta la cottura insaporirai nel tegame assieme alle verdure per qualche minuto. Spento il fuoco una manciata di pepe e fili di erba cipollina a guarnizione. Se graditi anche qualche manciata di semi di chia al posto del formaggio. Più salutari!

Commenti

  1. I found this is an informative blog and also very useful and knowledgeable
    Get up To 90% Off buy modalert online
    Get up To 90% Off buy artvigil online
    Get up To 90% Off buy vilafinil 200mg online
    Get up To 90% Off buy waklert online
    Get up To 90% Off buymodapills

    RispondiElimina

Posta un commento