La nascita di "ricotta&semolino"

budino di ricotta, semolino, cioccolata e pinoli

La signora ricotta che rende tutto morbido e delicato pensò bene di unirsi a latte e semolino quel giorno, per dar vita a un impasto sopraffino. E mentre si dirigevano tutti quanti da mastro fornaio che tutto abbraccia col suo calore si imbatterono in riccioli di cioccolato e in qualche annoiato pinolo.
Questi ultimi colpiti da tanta contagiosa allegria, in men che non si dica si tuffarono dentro all'impasto e ridendo e scherzando diedero vita a Ricotta&Semolino  la merenda preferita da ogni bambino.

budino di ricotta, semolino, cioccolata e pinoli

"Novellina" a parte, PROVATELI.....

150 gr di semolino - 300 gr di ricotta  - 380 ml di latte - 3 cucchiai di miele - 2 cucchiai di gocciole di cioccolato - 25 gr di pinoli 
Scaldare il latte e unire il semolino a filo. Lasciar raffreddare e aggiungere la ricotta il miele, le gocciole di cioccolato e i pinoli. Mescolare delicatamente il tutto. Riempire 12 stampini monodose e cuocere nel forno caldo a 180° per circa 15 minuti.

Commenti

  1. Ma la novellina è deliziosa! E questi dolcetti sembrano così soffici e buoni che ne addenterei subito uno! metto subito nella mia lista di dolcetti da provare! un bacio cara! :)

    RispondiElimina
  2. belli!!!! bravissima e poi anche la storia è carina!
    ps: pirottini ikea rules!! :)

    RispondiElimina
  3. Soffici e così veloci da fare! Corro subito a provarli! Ciao

    RispondiElimina
  4. che bella storia :-) e che buoni :-)

    RispondiElimina
  5. mmmmm in incontro davvero eccezionale! tutto da scoprire!

    RispondiElimina
  6. Una bella ricetta che provo..presto, ciao

    RispondiElimina
  7. belli belli bellissimi!!!!

    RispondiElimina
  8. Deliziosa la storiella ma il dolcetto ancor di più. E cercavo giustappunto qualche idea col semolino. Arrivano proprio al momento giusto :) Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  9. ma che idea golosissima...e semplice da fare!
    Prendo nota...da piccola vivevo a semolino!!!!!!

    RispondiElimina
  10. La novella è uno spasso ma questo matrimonio si deve proprio provare, hanno un aspetto davero golosissimo!!!Baiconi,Imma

    RispondiElimina
  11. La novella è troppo bella!!! E questi dolcetti una favola!

    RispondiElimina
  12. che belli e golosi! forte la novellina!baci!

    RispondiElimina
  13. Stuzzicante la novella.... non possono che esserlo anche i tuoi dolcetti! Brava brava brava

    RispondiElimina
  14. Simpaticissima ricetta per merenda... credo che a mia figlia Vicky possa piacere!

    RispondiElimina
  15. Una storia che piace anche ai grandi!
    A presto!

    RispondiElimina
  16. Ma sono uno spettacolo ! Io adoro la signora ricotta viene a trovare spesso anche i miei dolci:-) ciao

    RispondiElimina
  17. Che carina la tua prefazione alla ricetta! Davvero sfiziosi questi dolcetti!

    RispondiElimina
  18. Che bella storia carina... ecco come un incontro causale può generare un grande amore... :-)
    Devono essere delle vere delizie. Altro che bambini, queste bontà piacciono proprio a tutta la famiglia.

    RispondiElimina
  19. Fantastico questo abbinamento!

    RispondiElimina
  20. geniali nella loro semplicità, non mi sarebbe mai venuto in mente di cuocerli così nel forno, avrei detto che necessitassero di frittura. meglio! :)

    RispondiElimina
  21. Che dolce che sei..immagino qualsiasi bimbo/a a sentirla narrare...e poi trovarsi in regalo un tale dolcino..COMPLIMENTI ;)

    RispondiElimina
  22. Qui da noi,con questi ingredienti ci si fa il migliaccio!!Certo il semolino e la ricotta non incontrano il cioccolato,ma io lo adoro!!Quindi quest'incontro,mi ingolosisce tanto!!
    Un abbraccio cara e buona serata!!

    RispondiElimina
  23. ah ma che carina questa storiella....troppo troppo..meriti un bacione, ciao Flavia

    RispondiElimina
  24. Ma quanto siete carini... ed effettivamente non erano malaccio. Buona giornata a tutti :)

    RispondiElimina
  25. Letizia, è una ricetta davvero sfiziosa e la ricotta la adoro! La proverò! Pensi che possa farla anche come torta?
    Un bacio, Silvia

    RispondiElimina
  26. @ pappapomodoro - silvia credo che non ci sia nessun problema se invece di muffin-dolcetti fosse una torta. Magari per il tempo di cottura forse cambia un pò, ti consiglierei di allungare i tempi.Dovendo cuocere una quantità maggiore di impasto anche il tempo deve essere adeguato. Una mezz'oretta credo sia sufficente.

    Un bacio cara

    RispondiElimina
  27. Che brava Leti questa te la rubo di certo, il mio cucciolo gradirà! La novellina è deliziosissima! ^___^

    RispondiElimina
  28. Bellissimo post!!! Complimenti per la ricetta deliziosa!!! Un bacione

    RispondiElimina
  29. Simpatica la novella e deliziosa la merenda! bacio

    RispondiElimina
  30. Adoro il semolino salato, nel dolce non l'avevo mai provato! Fa rima come la tua storiella...

    RispondiElimina

Posta un commento