Semplici eppur così "complesse".... melanzane al funghetto!

melanzane al funghetto con origano, concentrato di pomodoro e aglio

Mille variabili per un piatto così semplice. Ebbene si, mi vien da pensare, ma farle davvero buone non è così scontato.

Iniziamo con le erbette: c'è chi ci mette il prezzemolo, chi preferisce l'origano, chi la menta o per finire l'inossidabile basilico.
Poi c'è la questione del pomodoro. Se si mette a scapito della versione "bianca", di che tipo. Fresco, in passata, due "fili" di concentrato e via dicendo...  e la   pressa sotto pentola pesante di sale grosso si può fare oppure no. E per ultimo, ma non di importanza la consistenza. Non troppo morbida.... Insomma ero in preda a tutti questi dubbi quando mi sono imbattuta in lei e leggendo attentamente il suo utilissimo post ho seguito le due regole fondamentali che a sua volta suggeriva Marco Metelli:

1 MAI mescolare con il cucchiaio, solo "spadellare"
2 fuoco alto all'inizio per dare corpo alla superficie esterna (a rischio bruciaticcio) e proseguire a fuoco basso per arrivare ad avere dei pezzetti finali teneri e cremosi all'interno.

Alla fine dei salmi le melanzane al funghetto più buone che abbia mai mangiato!!!!!

A breve annuncierò i vincitori del contest A prova di bimbo, concluso il 9 Marzo... non sarà cosa facile, vista la qualità sopraffina delle ricette pervenute. Se riesco vorrei nello stesso giorno già fornirvi anche il pdf completo!

3 melanzane medio piccole  - due spicchi d'aglio - olio - un pizzico di polvere di peperoncino - due cucchiai di conentrato di pomodoro - origano  secco




Rosolare gli spicchi d'aglio schiacciati nell'olio caldo, poi aggiungere le melanzane a tocchetti e con la buccia, il pizzico di polvere di peperoncino e il concentrato di pomodoro e l'origano. Spadellare un pò, senza coperchio, e poi solo ogni tanto. Rimanendo ferme (per un pò) infatti si rosolano meglio. Salare poco e abbassare la fiamma aggiungendo altro olio. Si dovrebbero cuocere in dici minuti o giù di lì rimamendo integre, con la buccina rosolata fuori, ma cremose dentro. Spegnere e incoperchiare per trattenere tutti i sapori. Danno il suo meglio a temperatura ambiente. 


Commenti

  1. Mi piace molto la tua versione delle melanzane a funghetto! Grazie dei consigli! ;)
    Buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo bella la rete dove si impara sempre.... da qualcun'altro! Almeno per me è così ;-)

      Un bacione

      Elimina
  2. E mi sembravano così facili da preparare! Hai messo tutto in discussione, la prossima volta seguirò i tuoi consigli, anche perchè è il contorno estivo che preferiamo.
    Devo chiederti scusa per non essere riuscita a preparare nulla per il tuo contest, eppure l'idea l'avevo, sarà per la prossima volta sperando in tempi migliori.
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara mi spiece avrerti "scosso" le certezze ;-) Non ti preoccupare per il contest...

      Un bacione

      Elimina
  3. E’ l’ennesima conferma che le cose apparentemente semplici in realtà sono le più complesse. Deliziose le melanzane cucinate così e aumentano ancora di più la mia voglia d’estate. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici, ogni volta sogno caldo caldo :)

      Un abbraccione

      Elimina
  4. io adoro le melanzane a funghetto in estate sono perfette come contorno :-)

    RispondiElimina
  5. Mio padre è napoletano e HA FUSO DEL PIOMBO e gli ha dato la forma di un disco a misura per tenere pressate le melanzane sotto sale!!! Un folle :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si proprio un folle...GENIO ;-)

      Un abbraccio ad entrambi

      Elimina
  6. Questo tipo di cottura rende questo piatto ancora più gustoso... da provare assolutamente!
    Un abbraccio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Te lo consiglio davvero alla fine era una vera bontà :)

      Elimina
  7. che voglia d'estate leggendo la ricetta di queste deliziose melanzane, ottima la tua versione la proverò sicuramente!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della fiducia cara :)

      un abbraccio e buon pomeriggio

      Elimina
  8. sai che in effetti non ho mai pensato alle mille possibili componenti e varianti, dalle erbette alal cottura?!comunque direi sempre ottime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti quale siano le scelte prima. il finale è sempre piacevole :)

      buona giornata

      Elimina
  9. Concordo con te tesoro sembra che sia una passeggiata la melanzana ed invece sono piu complesse di quanto sembra e poi quelle a funghetto in mezzo al pane sono le mie preferite...che voglia!!!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei una grande... amante della buona cucina ;-)
      Ti adoro :)

      Elimina
  10. Qui c'è stato uno studio attento e scientifico della ricetta! Caspita, deve essere venuta speciale, melanzane al funghetto superstar!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti il post di Anice mi ha aperto un mondo.... un bacione :)

      Elimina
  11. bbbuoneee!!cmq hai ragione, sembra sembra e invece, non son così' semplici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo che le hai fatte così buone ti rendi conto che prima sbagliavi qualcosa...

      Buona giornata

      Elimina
  12. li adoro complimenti passa da me che ti mostro cosa ho fatto in questi gioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto... e ti dico che sei vermanente bravissima :)

      Elimina
  13. Più sono semplici e più sono buoni!! Complimenti per il bel blog!!

    RispondiElimina
  14. la tua variante è una delle migliori, complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il passaparola è una cosa potente e "gustosamente" buona :)

      Elimina
  15. mmmmm complicate o no, me le preparerò! Un abbraccio forte cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per te che sei così brava sarà una "passeggiata" ;-)

      Baci

      Elimina
  16. ottimi consigli,piatto perfetto:)

    RispondiElimina
  17. Già, concordo, semplici e complicate al contempo, ma dal sapore unico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo non ci piove!

      un abbraccione

      Elimina
  18. Finalmente riuscirò a preparare anch'io delle perfette melanzane al funghetto! Io sono per l'origano:) Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io...sempre e comunque! Impazzisco solo a sentirne l'odore :)

      Elimina
  19. anche io le adoro ma con l'origano forever!!! :)
    buona settimana

    RispondiElimina
  20. Adoro le melanzane!! A funghetto poi le adoro, nella mia versione metto il basilico.... deliziose anche in questa versione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le melanzane sono tra la verdura che amo di più :)

      Un bacio

      Elimina
  21. E già ogni conserva ha le sue modifiche date dal caso, dalla ricetta di famiglia ecc. Anche i miei genitori le facevano qualche anno fa ma la ricetta non me la sono mai fatta dare, ho sempre paura di sbagliare qualcosa, chissà che non provi questa e la faccia testare a loro :-))) Baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tu sbagliare?????? Ma se non perdi un colpo ;-)

      Elimina
  22. Io sono della scuola "antica": le melanzane le friggo a tocchetti prima di passarle nei pomodorini freschi....assolutamente con aggiunta finale di origano :-) Cero la tua ricetta mi sembra molto più buona e soprattutto sana, brava!
    Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed io vorrei provare la tua... chissà che sapore ;-)

      Baci

      Elimina
  23. E'proprio vero, non è scontato farle buone le melanzane al funghetto. Mi segno subito la tua versione!

    RispondiElimina
  24. Mia nonna le faceva a tocchetti e poi saltate nell'olio a fuoco vivace. Alla fine erano rosolati, morbidi dentro e quasi croccantini fuori. Aggiungeva sale e la nipitella (o nepitella)
    Mi piace anche questa versione. Adoro le melanzane!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La nepitella.... buonissima e assai aromatica. Mi piace un sacco ma non riesco a trovarla mai :(

      Un bacione e grazie della visita

      Elimina

Posta un commento