Crostata pere, uvetta e sciroppo d'acero

In una giornata non fredda, ma assai uggiosa con una pioggerella fine fine che non accenna a smettere, mi vizio con un dolcetto leggero come un soffio. Una cedevole crostata di frolla (all'olio) con un cestino di succose pere al suo interno e per finire una pioggerellina di uvetta sultanina. Nientaltro che "questo" oggi vi dono ;-) serena giornata a tutti.

crostata con frolla all'olio pere e uvetta sultanina

Prima di tutto, disponete le farine a fontana, 100 gr di farina autolievitante e 75 gr di farina integrale, sulla spianatoia e aggiungete 70 ml di olio di riso, 1 uovo e 3 cucchiai di sciroppo d'acero. Impastate bene fino ad ottenere un impasto simile alla frolla, ma al tempo stesso compatto. Tirate una sfoglia di 5-6 millimetri di spessore. Mettete l’impasto in una tortiera del diametro di circa 25 cm avendo cura di stenderlo sul fondo e pareti. Con una forchetta bucherellate la pasta frolla per evitare che si formino le bolle in cottura. Sbucciate e detorsolate 5 pere, poi tagliatele a fettine sottili, o come me dividetele a metà e fate 4/5 incisioni profonde sopra ogni metà. Poi adagiatele sul fondo della pastafrolla sino a coprire l’intera superficie. Cospargere col succo di un limone e con ulteriori cucchiai di sciroppo d'acero (io ne ho messi altri tre). Spargete due belle manciate di uvetta sultanina precedentemente ammollata. Infornate alla temperatura di 180°C e lasciate cuocere per circa mezz'ora. Prima di servire, fate raffreddare e volendo spargete la superficie con dello zucchero a velo.

Commenti

  1. Risposte
    1. Grazie tanto :)

      buona giornata

      Elimina
  2. Appunto, nient'altro! Presa! Ho giusto della farina autolievitante e integrale. Devo solo prendere le pere e provo anche io!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi dimmi come ti è sembrata ;-)

      Elimina
  3. ahhhhhhhh, come ne vorrei una fetta!
    qui c'è il sole, ma questa crostata va benissimo lo stesso, sembra così profumata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il sole! come ti invidio :)

      un abbraccio cara

      Elimina
  4. Con una fetta di questa deliziosa crostata il sole torna a splendere anche in una giornata grigia. Almeno dentro nel cuore :) Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo è vero, certo è che se fosse presente anche nel cielo sarei ancor più contenta....e magari questo raffreddore che mi trascino dietro da oramai due settimane mi lascerebbe in pace :)

      un bacione e buon inizio settimana

      Elimina
  5. Ciao! molto buona questa crostata! ricca di sapori dolci e ben bilanciata con una base semi integrale!
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piace molto la farina integrale anche se per la verità ultimamanete la stò usando poco.Devrò rimediare :)

      baci

      Elimina
  6. Mi sembra di vedere un raggio di sole... ah no, era una fetta della tua torta! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che cara che sei :)

      un abbraccio

      Elimina
  7. Ma tu ci doni un sogno tesoro...che visione golosa!! Bacione e che splenda sempre il sole almeno nel tuo cuore cara....:-D!!! Bacioni, Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che bell'augurio! inutile dire che lo accolgo a braccia aperte :)

      bacione grosso

      Elimina
  8. ma sembra davvero un sole..!! che bella.. che buona.. così sana, semplice, ma ricca..perfetta direi!
    baci
    luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio davvero molto!

      buona giornata

      Elimina
  9. Ma quanto mi piacciono le pere tagliate in quel modo?*.*
    Una meraviglia! la frolla all'olio di riso la devo proprio provare!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si fanno parecchia scena e poi si "impreganono" bene di succo d'acero ;-)

      buona giornata

      Elimina
  10. Frolla all'olio e allo sciroppo d'acero... svolta salutista anche tu? ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci provo, ma troppo spesso me ne discosto ;-)

      un bacione

      Elimina
  11. Sciroppo d'acero nella frolla interessante qst crostata, i miei bimbi amano anche l'uvetta a differenza mia e x loro si fa qst e altro no?! Baci luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome anche giocare per ore a Batman o strabuzzarsi gli occhi di giochi elettronici ;-)

      un abbraccione

      Elimina
  12. cioccolato e pere è uno dei miei abbinamenti preferiti.. non ho mai provato con lo sciroppo d'acero però!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora te lo consiglio perchè si sposa benissimo :)

      Elimina
  13. Sento già il sapore e il profumo di questa torta..... fantasticaaaaaa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo gentile :)

      buona giornata

      Elimina
  14. Che bella, la voglio fare anche io una torta con la frutta tagliata in questa maniera, con queste coreografiche incisioni profonde!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si rendono davvero bene e se poi uno "forza" un pò i tagli della frutta, la può insaporire ulterioremnte :)

      buona giornata

      Elimina

Posta un commento