Chicchi di farro alle melanzane e salmone

Cucinato stamattina.
Mangiato oggi a pranzo.
Rigustato stasera a cena.

Postato adesso! Una ricetta semplice, ma che merita :)

farro con melanzane, salmone e semi di sesamo
2 melanzane
1 peperoncino rosso fresco
un pizzicotto di sale
timo fresco
olio buono
320 gr chicchi di farro (cottura tra gli otto e i dieci minuti)
una tazzina di concentrato di pomodoro (+ acqua q.b. per diluire)
80 gr di strisce di salmone affumicato

Cuocere i chicchi di farro in abbondante acqua salata. Scolarlo e versarlo in un ampia ciotola. Nel frattempo fare a piccoli dadini le melanzane. In un recipiente adatto al microonde mettere un ampio giro do olio, un bel pizzico di sale, i rametti di timo fresco leggermente sminuzzati e il peperoncino fresco diviso a metà e tolti i semi. Quando questo è caldo,vale a dire dopo pochi secondi unire anche le melanzane e cuocere alla massima potenza per sei minuti. Trascorso il tempo tirar fuori il recipiente, stando attentissimi a non bruciarsi e unire una tazzina di concentrato di pomodoro diluita con un po' di acqua. Mescolare delicatamente e continuare la cottura nel microonde per ulteriori sei minuti, sempre alla massima potenza. Se ancora leggermente "crude" proseguire la cottura per ulteriori due minuti. Lasciare leggermente intiepidire le melanzane e versarle nella ciotola del farro. Amalgamare delicatemente armonizzando gli ingredienti e decorare con striscioline di salmone affumicato e semetti di sesamo.

Commenti

  1. Adoro il salmone affumicato e questo piatto così estivo!!!
    Ne prenderò spunto settimana prossima per pranzo, da portare in ufficio! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ne sono felice :)

      buona giornata

      Elimina
  2. questa me la segno, ho tutto in casa e provo a farlo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. poi dimmi cosa ne pensi :)

      un abbraccio

      Elimina
  3. Anonimo17/8/13

    Ciao!!! Non riesco mai a lasciarti un commento, accidenti, quando inserisco il nome mi chiede di aprire un blog con blogspot e non mi fa andare avanti, uffaaaaa! Provo come 'anonimo' e vediamo.....
    Un abbraccio da Evelin
    http://blog.giallozafferano.it/evelindecora/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. davvero ma pensa un pò... mi spiace davvero un sacco e ti ringrazio doppiamente per la tenacia ;-)

      un abbraccione

      Elimina
  4. Un piatto delizioso, adatto per il periodo!!! Un bacio e felice giornata

    RispondiElimina
  5. E pensare che questa ricetta me la stavo perdendo... Ma è buonissima, per fortuna che sono venuto a curiosare! Ciao

    RispondiElimina

Posta un commento