A tutto "finocchio"!

quiche di finocchia con yogurt bianco, zafferano,ricotta,parmigiano, uova e uvetta sultanina

Le torte salate a me piacciono. Sicuramente io le farei/vorrei più spesso in tavola, ma per il resto della mia tribù non è così. Ma oggi a pranzo con la "latitanza" dei due grandoni e il piccolo di casa comodamente addormentato nel letto, mi son concessa un pranzo come piace a me! Ben 5 grossi e panciuti finocchi son finiti a decoro (un po' bizzarro lo ammetto) sulla superficie della torta.

quiche di finocchia con yogurt bianco, zafferano,ricotta,parmigiano, uova e uvetta sultanina

Che altro c'era poi? Ah si dello yogurt (più dietetico della cugina panna), un tocco di zafferano, ricotta, parmigiano, uova e.... uvetta sultanina. Perché un minimo di contrasto è bello anche in cucina, non vi pare?

quiche di finocchia con yogurt bianco, zafferano,ricotta,parmigiano, uova e uvetta sultanina

Quiche di finocchi gratinati allo yogurt, zafferano e uvetta
1 confezione di pasta brisè
5 finocchi medi
2 spicchi d'aglio
olio sale e pepe

Pulire i finocchi e tagliarli a spicchietti. Unirli in un tegame dove avrete messo un giro d'olio e gli spicchi d'aglio tritati. Fate cuocere a fuoco basso per circa una ventina di minuti. Se il fondo dovesse asciugarsi troppo unire poco latte tiepido. Salare e pepare. 

3 uova
200 ml di yogurt bianco al naturale
150 g di ricotta di pecora fresca
60 g di parmigiano reggiano grattugiato
1 bustina di zafferano
2 pugnetti di uvetta sultanina bagnata e strizzata
sale pepe

In una ciotola rompere le uova e mischiarle con il formaggio grattugiato. Amalgamare e aggiustare di sale e pepe. Unire lo yogurt in cui avrete sciolto lo zafferano. Lavorare a crema la ricotta per pochi istanti e unirla al composto. Per ultimo aggiungere anche l'uvetta leggermente bagnata e strizzata bene. 

Sistemare la brisè in una teglia larga e bassa, tipo crostata. Bicherellare il fondo e riempirla col ripieno ottenuto. Spolverizzare con ulteriore parmigiano e pepe ed infornare sui 180° per circa 40 minuti. Una volta cotta lasciatela intiepidire prima di consumarla.

Commenti

  1. ogni tanto una concessione a noi mamme ci vuole, complimenti, è ottima questa torta salata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi proprio di sì :)
      bacione

      Elimina
  2. Bella la tua torta salata! Mi piacciono gli ingredienti che hai usato!

    RispondiElimina
  3. Anche a me piacciono tanto e son fortunata che piacciano molto anche alla family!Però coi finocchi devo riservarla solo a me..ne approfitto stasera che son tutti fuori e me la gusto in santa pace!
    Tesoro un bacio grande e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora damiana cara com'è andata?

      un bacione grosso :)

      Elimina
  4. Meraviglia! Approvo l'uvetta! Io di solito la metto con il cavolo...ma mi sembra una bella idea anche col finocchio! Grazie, la proverò sicuramente! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. col cavolo mai provata gaia... mi hai acceso una lampadina :)

      un abbraccio tondo tondo

      Elimina
  5. grande,un super goloso regalo,complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. meglio che una collana per me ;-)

      bacio

      Elimina
  6. che bella ideona mi hai dato....
    Qua i finocchi fanno arricciare un pò il naso...ma combinati in questo modo, sento che piaceranno assai!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credo proprio di sì perchè sono in buona e "robusta" compagnia :) fammi sapere...

      buona giornata

      Elimina

Posta un commento